Utente 776XXX
salve,
Ho 28 aani,un mese fa ho fatto un ecocolordoppler funicoli sperm per un fastidio al testicolo destro con il seguente esito:
Esame condotto in stazione eretta.Il rilievo flussimetrico in condizioni basali nella norma con flusso fasico con gli atti del respiro.Con energia manovra di valsalva si rivela bilateralmente in asenza di actasia dei vasi del plesso pampiforme lieve iniziale reflusso.Didemi nei limiti morfovolumetrici.Nulla da segnalarea carico degli epiddimi.

Dopo questo esame con risultato negativo non è stato riscontrato niente da parte del medico.
Quali altri esami potrei fare per avere una diagnosi piu ampia e piu dettagliata?
Premetto che il dolore è partito 3 anni fa in corrispondenza di un strappo muscolare all'inguine dx e di una successiva pubalgia, non vorrei che le due cose fossero correlate.
Ho fatto varie visite da ortopedici dicendomi che era una semplice pubalgia, e dopo varie terapie di ultrasuoni e lunghi periodi di riposo da attività sportiva non ho risolto il problema.
Secondo lei puo essere un qualcosa che non funziona a livello dei testicoli o dello scroto che possa provocarmi questo dolore al testicolo dx e all'inguine?quale altro tipo di esame potri fare per avere la certezza che a livello testicolare o di vene non ci sia niente ?

La ringrazio per la sua disponibilita.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
direi che gli esami e le visite effettuate depongano per la presenza della sola pubalgia.
non vedo motivo di fare altri esami.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Salve,

ultimamente ho fatto una visita urologica in cui mi è stata riscontrata un'ernia inguinale, successivamente sono stato visitato da un chirurgo che ha smentito la precedente diagnosi.
Per avere la conferma ho eseguito un'ecografia dei tessuti molli e anche lì con esito negativo riguardo ernie inguinali.
Le volevo chiedere se questo problema potrebbe dipendere dalla prostata e quali esami mi consiglia fare.

Grazie








[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
le problematiche prostatiche non danno fastidi o irradiazioni dolorifiche a livello testicolare.
[#4] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Sale,

problematiche prostatiche posso irradiarsi nella zona lombare e di conseguenza al nervo sciatico, inguinale e nella zona testicolare?
La ringrazio ancora per la sua disponibilita.

Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Che le prostata sia organo di difficile guarigione lo posso capire, ma la sua sarebbe veramente diabolica. Segua i consigli dei colleghi.