Utente 361XXX
salve,
premetto di avere 18 anni. circa 45 giorni fa, mi sono fatto questa frattura al malleolo (penso interno) del piede destro. mi hanno dovuto operare mettendomi una vite. quando mi hanno dimesso dopo l'operazione, l'equipe di medici che mi hanno operato è venuta a farmi visita (appunto per la dimissione), e tra questi la dottoressa mi ha detto che è meglio togliere la vite, perchè secondo lei, scongiurando una futura rottura, se dovessi dinuovo rompere il piede dx questa vite potrebbe far leva diventando un maggiore problema; il dottore invece (anche lui mi ha operò) mi disse che secondo lui invece è meglio tenerla, anche se non mi ha spiegato il motivo. bene, quindi sta benedetta vite, secondo voi, la dovrei togliere, o no?
Un altra cosa, nel caso della rimozione, mi verrà fatta sempre l'anestesia epidurale (ho un brutto ricordo con essa, dato che l'ultima volta mi si è addormentata la vescica per un paio d'ore ed ho dovuto mettere in catetere..) oppure un anestesia magari più "soft" e locale solo per il piede (dato che comunque, non ho placche o altro, ma solo una vite)?

ps. non è che ci tenga proprio a toglierla, dato che comunque è sempre un altra operazione (e non proprio moltissimo piacevole come cosa).
ps.2. tra tutto, sono ancora più confuso, dato che un amico di mia zia mi disse che anche lui si fu rotto il malleolo, ed ha ancora la vite adesso, non l'ha mai tolta. (quindi non so più cosa credere sia meglio di fare)

grazie a chiunque risponderà chiarendomi un attimino le idee.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo sia opportuno formuli il quesito nella sezione 'ortopedia'

Prego