Utente 776XXX
gentilissimi, sono in cura per una trombosi venosa interna alla vena safena e da analisi è congenita la predisposizione alla trombosi (V Leiden). vorrei sapere se posso prendere ANTINFIAMMATORI tipo naprossyn ora che ho smesso le punture di arixtra 7.5 che facevo dal 3 luglio ma devo prendere prociclide capsule. oltre ad arvenum e alla calza elastica. ora per i dolori assumo paracetamolo da 500 due volte al giorno. soffro di disturbi per il ciclo infatti prendevo la pillola ma mi è stata sospesa. soffro anche di cefalea ed assumo maxalt. e di pressione alta e assumo coversyl e inderal. naturalmente assumo anche farmaci per la protezione gastrica esopral. IN SEGUITO mi viene proposto se è possibile assumere progesterone. grazie. tiziana

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Rispondo in qualita' di responsabile di un centro ospedaliero di sorveglianza della terapia anticoagulante orale.

1) il fattore leiden era mutato omozigote o eterozigote?
2) altre mutazioni (MTHFR, FII) erano tutte assenti?

3) il prociclide (= defibrotide) e' un blando anticoagulante-antiaggregante orale usato in soggetti con diatesi emorragica, in cui si desidera una scoagulazione moderata. Dopo una prima trombosi venosa periferica di solito invece si fa subito l'eparina, come nel suo caso, poi si passa ad anticoagulanti orali cumarinici (sintrom o Coumadin) per un semestre, poi si rivaluta s eproseguire o smettere. Per caso glielo avevano proposto il Coumadin?

4) il naproxene in genere non viene consigliato agli scoagulati perche' ha una azione antipiastrinica che puo' sommarsi alla scoagulazione plasmatica e dare emorragie specie gastrointestinali. Agli scoagulati si consiglia l'ibuprofene. Va detto che la sua scoagulazione e' piu' blanda di quella da cumarinici.

5) il paracetamolo e' innocuo, se a lei funziona lo usi pure.

6) in presenza di avvenuta trombosi e di una predisposizione genetica la pillola estroprogestinuica diventa tabu'.

7) Il rischio trombotico venoso e' aumentato dagli estrogeni, non dal progesterone. Il beneficio atteso dal progesterone va soppesato clinicamente.