Utente 357XXX
Salve a tutti ,mi chiamo assunta e ho 21 anni .. volevo chiedere informazioni per quanto riguarda il mio ragazzo che ha 20 anni e che sta vivendo ormai da un po un brutto periodo
Circa 4 mesi fa ha iniziato una cura di cipralex e lamictal
cura ke e durata per 3 mesi o poco piu..in questi 3 mesi ha sofferto molto poiche non riusciva ad ottenere un erezione soddisfacente e spesso era proprio impossibile .da quando ha smesso con la cura ..circa 1 mese i rapporti sono piu completi ma la durezza del pene non e completa e diverse volte gli capita di perdere l erezione .. il bello è che non se ne rende conto ! E lui stesso mi dice che in quei momenti è come se non fosse eccitato . È andato dal suo medico di base che gli ha detto che è tutto normale e che si tratta degli effetti della sospensione del cipralex . Ma puo essere? Dopo una cura breve di 3 mesi avere ancora effetti di fine cura a distanza di un mese dalla sospensione del farmaco ?
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
bisogna anzitutto valutare il ragazzo sia sotto un profilo andrologico medico e sotto un profilo psicologico. Poichè i suoi problemi sono molto probabilmente a grosssa componente psicogena ed in più va valutata l' impatto di quelle medicine sul fisico ed eventuali concause.