Utente 296XXX
Gentilissimi nella giornata di ieri
mi sono recato al PS perchè dopo aver fatte delle analisi del sangue e dopo aver fatto anche colazione avvertito un capogiro e mi sono recato in una farmacia per farmi misurare la pressione convinto fosse bassa, ma in realtà era alta:
145-98
battiti a 98

Allora sono andato al pronto soccoro dove mi hanno misurato la pressione con la solita pompetta (in farmacia era l’apparecchio elettrico).
Mi hanno fatto ben 4 ECG e tutti e 4 sono usciti bene se non fosse per una Tachicardia Sinusale. Mi hanno fatto anche le seguenti analisi:

Emocromo:
Glob Bianchi* 10.19
Glob Rossi 5,03
Emoglobina 15,5
Ematocrito 42,1
MCV 83,7
MCH 30,8
MCHC* 36,8
Piastrine 206
Neutrofili* 84,1
Linfociti 12,2
Monociti 3,1
Eosinofili 0,4
Basofili 0,2
Neutrofili (Ass.)* 8,57
Linfociti (ass.) 1,24
Monociti (Ass.) 0,32
Eosinofili (Ass.) 0,04
Basofili (Ass.) 0,02

CHIMICA CLINICA E IMMUNOMETRIA
AZOTEMIA 29
GLICEMIA 110
POTASSIO 3,8
SODIO 140
TRANSAMINASI (GOT) 17
TRANSAMINASI (GPT) 20
CPK 83
LDH 150
CREATININA 0,84
TSH 1,010
FT3 3,40
FT4 1,07
TROPONINA 0,000
MIOGLOBINA 17
CK MASSA 0,40

Secondo la Dott.ssa che mi ha visitato è ansia, lei cosa ne pensa? Ieri dopo essere torbato a casa ho avuto la febbre a 37.5. Questa notte non ho dormito ed oggi nn ho febbre ed i battiti da steso a riposo variano da 80-86 all inpiedi sono piu alti. Vi dico infine che nn ho mangiato molto avendo lo stomaco chiuso ed avverto qualche fitta lieve al lato sinistro del petto...sarà suggestione? L'unica cosa che ho al cuore è un insuff. Mitrale lieve diagnosticatami ad aprile. Attendo risposte. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve, gli esami sono perfetti!
Da qui, potrei concordare anche io con la collega del pronto soccorso.
Se in futuro la tachicardia dovesse ripetersi, le suggerisco di fare un ECG holter di 24 ore, per studiare meglio questa tachicardia.
Ma può stare tranquillo.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celere risposta...
...non so se puó essere un indizio a conferma della diagnosi ANSIA ma dopo essermi fatto un paio di pianti la tachicardia è scomparsa ed è tornato anche l'appetito.

Cordialità
[#3] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dottore,
Questa mattina ho notato che quando mi alzo i miei battiti aumentano, di seguito uno schema:
06.26 72 battiti, steso
06.31 120 battiti, in piedi dp pipi
08.45 78 battiti, steso
08.57 132 battiti, in piedi dopo pipì
08.59 84 battiti, steso

Cosa ne pensa?
[#4] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Buongiorno.
per quanto riguarda il primo quesito: non sono ne psichiatra ne psicologo (l'ansia è più di loro pertinenza). Posso però tendere ad escludere un'origine "maligna" di questa tachicardia (ma già era esclusa da principio perchè l'ECG che ha fatto in PS parla di Tachicardia Sinusale, e per sinusale si intende, grossolanamente, che il rapporto tra atrii e ventricoli è conservato, anche se il battito cardiaco è molto veloce, e non c'è ragione di pensare che questa situazione peggiorerà).

Seconda cosa:
elimini questo tipo di schemi: una tale classificazione la può allarmarare inutilmente.
E' chiaro (forse non per lei ma siamo qua apposta) che in subito all'inpiedi la fc sia maggiore rispetto a quando è sdraiato a riposo, soprattutto dopo uno sforzo "involontario" come quello della minzione, che comporta l'attivazione di stimoli interni che non sto qui a specificare ora.

Mi preoccuperei anzi se avesse 120 battiti sdraiato a riposo e 85 in piedi dopo sforzo, ma per fortuna non è così.

Cordiali Saluti.
[#5] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera dottore,
Volevo aggiornarla sulla situazione. Stasera sono andato da un bravissimo medico il quale dopo aver visionato le mie analisi ed l ecocardiogramma fatto ad aprile ha accertarto ke la tachicardia è di tipo psicologico... Mi ha prescritto Bisoprolo Sandoz 1.25 x 10 giorni. Ha detto che è leggero e non intacca la pressione, è vero?

Saluti
[#6] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Allora:
Posso concordare con la terapia (il collega è un cardiologo?).
Può anche starmi bene che venga fatta menzione di causa "psicologica" della tachicardia, ma evidentemente per il collega non è così al 100% se no non avrebbe prescritto un farmaco; tanto più che non è ansiolitico ma è un beta-bloccante.
Il disaggio prescritto è basso, anche io non credo che le causerà problemi di ipotensione, ma nessuno di noi è chiromante.
Ogni tanto la controlli, più spesso all'inizio poi via via scemando.
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore.
Il medico che mi ha vositato non è un cardiologo manun medico generale che mi ha fatto un accurata visita...appena entrato da lui l'ossogenazione del sangue (che ha misurato con un apparecchio nel quale ho infilato il dito) era ok solo i battito erano alti. Poi mi ha misurato la pressione 120/70. Poi mi ha fatto alzare mi ha ascoltato il cuore, ed i battito erano sempre alti, allora ha massaggiato sotto al collo per far scendere i battiti.(ancora non ho capito come abbia fatto), poi mi ha fatto stendere e mi ha "palpato" l'addome ed ha detto k ero teso e duro come un tavolo (x vos dell'agitazione) prima di tutto ció ha cpntrollato le mie analiso quelle del PS i miei ECOCARDIOGRAMMI fatto uno nel 2013 e uno ad aprile d qst anno ed ha constatato anche che la sudorazione alle mani ed ai piedi era dovuta all'ansia. Ha controllato anche la spirometria fatya ad aprile.

Alla fine mi ha prescritto il betabloccante per regolarizzare il battito.
Questa notte peró mi sono svegliato ed avevo un dolore al petto zpna centrale sulle ossa verticali.
Cosa puó essere?

Cordialità
[#8] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Lei ha l'ansia.
Potrebbe essere stato un dolore dovuto a una somatizzazione ansiosa.
Bene, prosegua questa terapia e vedrà che il battito cardiaco si regolarizza 😄
[#9] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Dottore Buongiorno,
Scusi ancora il disturbo ma questa notte esattamente alle 2.00 mi è venuto di nuovo il dolore al petto.

Le confido la mia paura, cioè quella di avere un infarto.

Come posso fare per capire se il dolore è di tipo cardiaco?

[#10] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Guardi,
Sono abbastanza sicuro che lei non ha problemi cardiaci.
Se vuole togliersi ogni dubbio si faccia prescrivere dal suo medico un test da sforzo.
Saluti.