Utente 361XXX
Buonasera a tutti Voi. Vi ringrazio anticipatamente per la pazienza e il Vostro aiuto.
Sono un ragazzo di 21 anni. Purtroppo già da due generazioni (in mio padre e mio nonno) è presente quella che dovrebbe essere l'alopecia androgenetica. Ho visitato vari siti e sono stato da vari dermatologi e sono arrivato al Minoxidil. Dopo un primo uso, l'ho tornato a riusare da un paio di mesi, tuttavia l'ho dovuto risospendere in quanto mi causava desquamazioni. Al di là di questo, anche quando non lo usavo avevo ed ho i capelli grassi e il cuoio capelluto secco. Sicuramente sarò condannato ad avere la "pelata", ma fino ad allora, cosa posso fare per tenere "decentemente" i capelli non grassi e avere un cuoio capelluto non secco? Ho provato varie lozioni e shampi, ma niente.
Ancora grazie per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, la diagnosi di alopecia androgenetica spero sia stata compiuta da una dermatologo: se così non fosse la invito sicuramente ad effettuare una visita dermatologica di controllo e magari una tricoscopia, al fine di identificare perbene il suo problema anche relativo alla iper seborrea o alla dermatite seborroica associata, e strutturare una terapia adatta al suo caso che possa arginare tutte due i fenomeni.
Per ulteriori informazioni può leggere nel nostro sito www.tricoscopia.it