Utente 674XXX
Salve e grazie anticipatamente a tutti.
Ho 19 anni e dopo circa un anno e mezzo di attività sessuale con e senza profilattico, ieri mi è successa una cosa strana:
sono circa due mesi che non ho un rapporto completo e ieri mattina mi sono svegliato con una fortissima erezione, facendo scendere il prepuzio dal glande ho sentito un dolore acutissimo al frenulo ed è uscito un po' di sangue. Oggi dopo aver urinato ho riaperto accidentalmente la ferita e c'è stata una perdita di sangue di una ventina di gocce.
Nei rapporti che ho avuto mi era capitato 1 o 2 volte di sentire dolore al frenulo con erezioni molto consistenti durante la penetrazione ma al massimo avevo notato 1 piccola goccia di sangue nel profilattico e ciò, era comunque avvenuto durante i primi rapporti e non dopo un anno e mezzo.
Devo rivolgermi ad un andrologo ? Il mio frenulo è troppo corto anche se negli altri rapporti non avevo avuto mai problemi ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che il quadro clinico si manterra' invariato fino a che il frenulo si lacerera' o verra' operato...la vita e' una scelta...Si rivolga ad un andrologo per risolvere il´problema e chiarie i leggittimi dubbi che un giovane puo' avere su proprio apparato genitale,riproduttivo e sessuale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 674XXX

Iscritto dal 2008
Ma il fatto che prima non mi fosse mai successo potrebbe farmi optare per non operare?
Quando avevo circa 13 anni circa ero già stato da un chirurgo e diciamo non mi aveva segnalato l'eventualità che il mio frenulo fosse corto.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Evidentemente l'uso ha determinato trazioni diverse sul frenulo...
Attenda gli sviluppi e decida in merito.Cordialita'.