Utente 350XXX
gentilissimi, ho avuto un rapporto con una prostituta in vacanza.
rapporto orale scoperto e rapporto sessuale con preservativo indossato correttamente dall'inizio alla fine , infatti alla fine tutto lo sperma era all'interno del condon. 3-4 giorni dopo mi sono apparsi dei puntini rossi sul glande , non so se è strettamente correlato al rapporto o a scarsa igiene o che. non avverto nessun sintomo...prurito ecc. questo mi era gia successo con la mia ragazza, hiv negativa, facemmo il test insieme dopo molti giorni di rapporti sessuali.
Notai che durante la penetrazione avvertivo un leggero doloro al glande, come se mi tirasse un poco il frenulo.
Secondo voi cosa puo essere? sto tranquillo almeno per hiv vero? altre mst?sabato ho appuntamento con un andrologo... intanto potete darmi qualche info per favore? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sentiamo che cosa le dirà il suo andrologo di riferimento, dopo il consulto da lei già programmato.

Per la presenza di un frenulo corto solo una valutazione clinica diretta può chiarire il problema invece per il rischio di una possibile malattia sessualmente trasmissibile purtroppo le devo dire che anche un rapporto orale, non protetto può essere un comportamento pericoloso.

Fatta la visita comunque ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille dottore, però almeno per hiv penso che posso stare tranquillo vero? un infettivologo mi ha detto che con il rapporto orale passivo non ci sono rischi.
per quanto riguarda il glande ho commesso un errore ho messo la pomata trofodermin e la situazione non è migliorata, anzi, mi è sopraggiunto un leggero prurito. visto che la visita è fra due giorni mi puo dare qualche consiglio per non aggravare la situazione? faccio solo sciacqui con acqua fresca o posso fare qualche altra cosa? grazie per la gentilezza e disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si pasticci e risenta ora in diretta almeno il suo infettivologo che forse per non drammatizzare l'ha un pò tranquillizzata ma io personalmente non ci mettere la mano sul fuoco nel dirle che con un rapporto orale non si corre rischi.

Mio consiglio: impari ad avere paura, mio nonno diceva sempre:"meglio avere paura che buscarle".

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
gentilissimo dottore, la ringrazio di nuovo per il tempo che mi sta dedicando.
immagino si riferisse ad altre mst al di fuori di hiv, infatti ho già risentito l' infettivologo oggi che mi ha confermato che non è mai stato accertato un contagio per hiv per rapporto orale passivo, a testimonianza ci sono siti e siti in rete di medici che lo testimoniano. ovviamente mi ha confermato che per altre mst il rischio c'è, purtroppo.
vediamo che mi dice l'andrologo sabato, l'informerò. tanti cari saluti e di nuovo grazie per i suoi preziosi consigli.

ps ... sul pene sto mettendo solo acqua fresca e già va un po meglio anche se un leggero prurito fastidioso rimane
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!