Utente 361XXX
Buongiorno, premetto che il consulto non è per me ma per mia madre, anni 68. A Gennaio 2013 è stata operata di urgenza per un'ulcera perforata causata da Helicobacter pylori, l'intervento è andato bene e pare non ci siano conseguenze; dopo l'intervento il medico le ha fatto sapere che da quel momento sarebbero stati completamente vietati medicinali quali antinfiammatori e simili, l'unico permesso la tachipirina. Purtroppo nell'ultimo periodo si sono aggiunti problemi di dolori di schiena per i quali la sola tachipirina è davvero molto poco, mi chiedevo pertanto se esiste qualche medicinale antinfiammatorio e qualche antidolorifico più potente della tachipirina che possa usare nonostante il problema avuto.

Grazie per l'attenzione, saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, esistono sicuramente, ma considerata la problematica di sua mamma si rivolga all'ambulatorio di terapia del dolore della sua ASL, dove potranno darle la giusta terapia con il minimo degli effetti collaterali.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dr. Sforza, la ringrazio per la cortese risposta, onestamente non avevamo mai pensato a questa opzione, ci rivolgeremo di certo all'ambulatorio.

Saluti e grazie
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.