Utente 361XXX
Da circa 1 anno cerchiamo un bimbo, visto che prendevo la pillola ormai da più di 3 anni senza interrompere pensavamo che la cicogna tardava ad arrivare x questi ormonali. Ora siamo andati alla prima visita ad centro fertilità/sterilità dove ci hanno dato una serie di esami e anche lo spermiograma a mio marito.
Il risultato sembra un po disastroso :(
E visto che la prossima visita sarà solo fra 1 mese, il mio lui ha fatto da se delle ricerche per i valori ed ora si trova un po giù di morale. Se gentilmente potete aiutarci a capire qualcosa oppure ci consiglia di cercare subito un urologo .
Grazie

Il risultato

Caratteri generali sperma


Aspetto Torbido
Colore Giallastro
Coagulo Non valutata
Liquefazione Completa
Viscosità Normale
Ph U 8.30 v. Rif ( 7.2 -8.0 )

Conteggio Spermatozoi

Volume ml 4.7 v.rif ( 1.5 -3.7)
Numero Spermat (n/ml) 89.280.000 (419.616.000)


Motilita dello sperma %

Motilità 25 > 40% v.rif ( 22,320)
Grado A 5 A+B> +32% (1,116 )
Grado B 6 (1,339)
Grado C+D 89 (19,864)


Morfologia degli spermat %

Forme normali 24 > 4% v.rif (21,600 ) /ml
Anomalie testa 48 (43,200)
Anomalie collo 15 (13,680)
Anomalie coda 12 (10,800)


Altri elementi dello sperma

Cristalli assenti v. Rif ( rari)
cellule sfaldamento *presenti ( rari)
Batteri *presenti (assenti)
Agglutinati sperm-sperm *presenti (assenti)
Agglutinati sperm-cell rot * assenti (assenti)


Conclusioni diagnostiche


Volume Nei limiti
Numero Spermatozoi Nei limiti
N. Sp nell eiaculato Nei limiti
Motilità Astenospermia
Leucociti Leucospermia
Eritrociti Emospermia
Morfologia Teratospermia


Ps. Spero ci sia qualcosa di positivo :(

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
per prima cosa conviene ripetere l'esame in quanto spesso i valori sono fluttuanti dal basso in alto e viceversa anche nel soggetto normale.
poi conviene che il tutto sia portato all'attenzione di un esperto andrologo per la valutazione dei motivi che possono essere alla base del problema e la loro eventuale possibile rimozione.
cordialmente