Utente 361XXX
Salve,

Sono un ragazzo di 33 anni. Due settimane fa ho avuto un rapporto PROTETTO con una prostituta.

Da allora ho un pò di prurito nella zona dello scroto, perineo e ano. Non fastidioso e non sta peggiorando, anzi dopo due settimane sento che si sta riducendo (l'ho trattato con del latte dermatologico).

Però da allora (non so se da prima, dal momento che non ci ho fatto caso ultimamente) ho notato che ho dei puntini gialli sulla corona del glande. Sono proprio dei puntini che quando ho una erezione diventano più grandi. Il colore non è uniforme in tutti.

Oltre a questo ho avuto del bruciore mentre urino.

Sono andato dal medico che mi ha detto di prendere appunto il latte dermatologico per il prurito e che i puntini gialli sono delle normali ghiandoline che a volte si formano sulla base del pene. Che sono quasi impercettibili quando non c'è erezione ma brutte da vedere quando c'è.

Pensavo che il preservativo fosse sintomo di garanzia ... invece a quanto pare non è così. Potete darmi un consulto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se si tratta di irsuties papillaris penis,il quadro clinico é normale e non merita trattamento alcuno.Tranquillo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore.

Legami col fatto che io abbia avuto un rapporto a rischio anche se protetto poco tempo fa?