Utente 361XXX
Buongiorno,
circa 5 mesi fa mi sono tagliato con una lama sul palmo della mano, con conseguente rottura dei tendini flessori superficiali e profondi del 3 dito sx,
sono stato operato una prima volta,dopo circa 50 giorni con un'estensione del dito ho subito di nuovo la rottura dei due tendini.
Rioperato di urgenza, ora dopo piu di 3 mesi dall'ultima operazione ho riacquistato quasi totalmente la flessione e l'estensione del dito.
Dopo questa premessa mi chiedevo:
cè il rischio di un'ulteriore rottura?
quando muovo il dito sento scorrere i tendine e sento dei rumorini, è normale?se normale scompariranno con il tempo?

l'ortopedico che mi ha operato sostiene che i rumori siano normali e che c'è sempre il rischio di una nuova rottura.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

confermo le risposte del Collega che l'ha operata.
Una possibile lesione del tendine nella zona cicatriziale di riparazione è sempre possibile ma questo non significa che deve astenersi da alcuna attività lavorativa o ricreativa. Anzi le forze cui viene sottoposto il tendine durante l'utilizzo delle dita stimolano le cellule tendinee alla deposizione di fibre e al rimaneggiamento del tendine.
I rumorini che sente è la sede in cui è stata fatta la tenorrafia che presumibilmente fa un po di attrito con il canale digitale. Con il tempo la situazione potrebbe migliorare.

Cordialmente,