Utente 778XXX
sono un ragazzo di 20 anni,da un anno a questa parte ho questi disturbi:eiaculazione minima e dolorosa..con poco piacere,piegamento del pene alla base,poca sensibilità,dolori sotto i testicoli,massima erezione inesistente(sono sempre stato fin dai 14 anni sessualmente attivo),durante il rapporto e all eiaculazione forte dolore...dopo il rapporto o masturbazione ho una fuoriuscita minima di sperma...il restante esce dopo nei splip..quando vado in bagno per urinare sento crampi ai testicoli e bruciore durante la fuoriuscita dell urina e non riesco a dare piu quella "spinta"che faceva uscire l urina con piu forza e velocità...mi hanno riscontrato calcoli hai reni...dottori miei è un anno che ho questo problema..la cosa sta diventando davvero critica...in un primo momento mi sono allarmato tantissimo...ora penso a risolvere il problema che sicuramente non è di testa...spero di ricevere una risposta...sono in terapia da un medico di roma...uno dei piu forti..devo ritirare le analisi a breve..cordiali saluti...simone.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la sintomatologia riferita e' complessa e,a quanto pare,investe tutto l´apparato urogenitale.La calcolosi renale certamente gioca (o ha giocato) un ruolo importante ma,in genere,non comporta un coinvolgimento del meccanismo eiaculatorio.E' difficile,se non impossibile,esprimersi via web,non conoscendo l'esito degli esami eseguiti e non citati nella mail.Ci aggiorni,se ritiene,quando avra' i risultati ultimi.Nel frattempo segua i consigli dellándrologo di riferimento.Cordialita´.