Utente 249XXX
egregi dottori, alcune volte (e soprattutto ultimamente) il mio liquido seminale è molto denso e appiccicoso, e sembra far fatica ad uscire. la quantità è di circa 2/3 millilitri (misurato con la siringa).

il colore è bianco...un bianco perla...non ci sono grumi di altro colore.
non ho sintomi particolari durante la minzione nè durante l'eiaculazione.
non ho bruciori.
urino spesso, anche di notte, ma attribuisco il fatto alla molta acqua che bevo durante il giorno (mediamente 2,5 litri).

ho svolto recentemente uno spermiogramma che ha rilevato una ridotta motilità (astenospermia).
gli altri valori sono nella norma.

ho anche fatto una ecografia testicolare che ha evidenziato varicocele di primo grado bilaterale.

ebbene, vi chiedo: la condizione del mio liquido seminale può essere dovuta al varicocele oppure ad una prostatite occulta?

grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,,il varicocele bilaterale di I grado non ha alcun valore clinico...Quanto alle caratteristiche del liquido seminale,penserei ad uno stato congestizio/infiammatorio delle vie seminali.Esegua un'ecografia prostatica e delle vie seminali e ne discuta con lo specialista di riferimento reale.cordialità.