Utente 351XXX
salve spero di avere una risposta a un dubbio che mi sta angosciando da un po', un mese fa per altri motivi mi fecero un eco all'addome per vedere i surreni quindi credo che hanno visto anche i reni ed era tutto ok, ho fatto la creatinina nello stesso periodo ed era ok, da circa 15 giorni però mi fa male il fianco sinistro dietro la schiena vicino l'ultima costola, a livello del rene sinistro per capirci, a me sembra un dolore muscolare ma non ho fatto nessuno movimento e ora sono 15 giorni che mi da fastidio quindi un dolore muscolare sarebbe sparito in 15 giorni per questo ora mi sto affliggendo perchè comincio a pensare che sia il rene, soprattutto il dolore aumenta se premo, secondo voi dovrei fare altri accertamenti o è impossibile che sia il rene con un'eco di un mese fa negativa? inoltre da un mese avevo cominciato a prendere lo spironolattone non so se possa comportare qualcosa ai reni ma nel dubbio quando ho cominciato ad avvertire dolore ho sospeso il diuretico. spero di avere al più presto una risposta, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
se possiamo fare affidamento su una ecografia così recente, è assai poco verosimile che in un solo mese si siano instaurate a livello renale condizioni tali da causare disturbi. Inoltre, essendo il rene un organo molto profondo, è altrettando improbabile che una palpazione superficiale possa accentuare il disturbo. Pertanto, in linea di massima, l'ipotesi di un dolore di tipo muscolare ovvero irradiato dalla colonna vertebrale è in prima battuta più probabile. Per fare maggiore chiarezza è però sufficiente che lei sia visitata direttamente, anche solo dal medico curante, poichè vi sono dei segni assolutamente tipici che caratterizzano l'una o l'altra origine del dolore.

Saluti
[#2] dopo  
351461

dal 2015
la ringrazio molto è stato molto gentile, cordiali saluti.
[#3] dopo  
351461

dal 2015
salve, mi scuso per il disturbo volevo chiederle un parere, dalle analisi delle urine risulta una proteinuria è lieve infatti il valore massimo delle proteine è 20 e io ho 30 però c'è e volevo sapere cosa potesse significare e se può essere la causa del dolore al fianco sinistro che a volte ancora avverto. altri valori fuori dalla norma sono:
urobilinogeno 2 val di riferimento 0.0-1.0 mg/dl
peso specifico 1.035 val di riferimento 1.015-1.028
cellule epiteliali 40 val di riferimento 0-20/ul
flora batterica 727 val di riferimento 0-500ul
mi scuso molto per il disturbo, spero di ricevere un vostro parere, la ringrazio molto cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La densità urinaria (1035) è elevatissima, ai limiti della disidratazione, questo può giustificae tutte le alte modeste alterazioni. Le diremmo di ripetere l'esame dopo aver preso l'abitudine di bere molta acqua.