Utente 361XXX
Salve dottore,volevo chiedere gentilmente un suo parere in merito ad una situazione.Domenica scorsa stavo scherzando con il mio ragazzo sono arrivata da dietro le sue spalle correndo e mi ha preso in braccio...solo che accidentalmente gli si è girato il piede e siamo caduti...io sono finita con la schiena sul bracciolo del divano...e ho battuto sulla costola sinistra precisamente nella zona del muscolo dentato anteriore e del muscolo grande dorsale... un attimo mi ha tolto il respiro e poi è passato...da quel giorno però nei giorni seguenti,ho avuto fitte sia a destra che a sinistra, dolore allo sterno e bruciore,tachicardia,un po di affanno,da due giorni va meglio,ma tipo oggi sono andata a fare la prova con il mio gruppo dove io canto,e non ho il fiato,non mi basta la voce, e quando canto ho bruciore e dolore sul torace...è normale?può essere un infrazione costale,uno pneumotorace o una banale infiammazione? volevo evitare di farmi l rx torace,visto che precedentemente l' ho fatto 2/3 volte...sa consigliarmi?la ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
8% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, è sempre difficile on line dare un giudizio clinico sulla presenza di eventuali complicanze del suo trauma toracico. Probabilmente trattasi di una semplice contusione post-traumatica della parete toracica con ripercussioni costo-nerveo-muscolari che danno quei sintomi che riporta.
Certo l'esecuzione dell'rx torace, che servirebbe solo per escludere con certezza la presenza di fratture-infrazioni costali( che qualora presenti non comporterebbero terapie particolari e specifiche) e/o del pneumotorace ( che in tal caso qualora presente sarebbe parziale e di lieve entità) , lo demanderei solo se scaturisse per necessità dopo un accurato esame clinico ed obiettivo del torace da parte del suo medico curante o meglio di uno specialista chirurgo toracico.
Disponibile per ogni altro chiarimento invio distinti saluti.