Utente 362XXX
Sono un ragazzo di 18 anni e ho un problema di precocitá.. le prime volte pensavo fosse normale ma ora mi preoccupa un po infatti ho smesso di fumare cannabis (da 3 mesi) e ho ridotto la quantità di alcool ma nessuna differenza.. cosa potrei fare? Avevo intenzione di andare dal mio dottore ma mi sento molto in imbarazzo perché siamo amici di famiglia..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la giovane età,la relativa inesperienza e la saltuarietà dei rapporti, peraltro programmai,sono i presupposti principali che alimentano e sostengono il disagio sessuale rappresentato dalla eiaculazione precoce.Un corretto stile di vita,unito ad un routinario controllo andrologico,sono indispensabili per acquisire una sempre maggior padronanza della funzione eiaculatoria.Cordialità.