Utente 343XXX
Salve, soffro di attacchi di panico da gennaio. Dopo aver provato di tutto, tra cui anche farmaci come lo xanax, ho deciso di provare la fitoterapia. L'erboristeria dove ho chiesto consulto mi ha prescritto le seguenti erbe:

Valeriana Officinalis (minimo 50 gocce 3 volte al giorno)
Iperico( una compressa la mattina e una la sera)
Fiori di Bach(minimo 4 volte al giorno 4 gocce tra cui Aspen, White Chestnut e Centaury)
Emergency(fiori australiani da prendere minimo 4 volte al giorno)

Ultimamente mi ha detto di sostituire la Melissa(50 gocce 3 volte al giorno) alla Valeriana, però a me sembra che la Melissa non riesca a calmarmi, mentre la valeriana mi fa stare più sicuro.

Vorrei chiedere se vanno bene tutte queste erbe,a me sembrano un po' tante dato che dovrei andare all'università e, quelle poche volte che sto lì e non ritorno a casa per i forti attacchi di panico, ho difficoltà a prendere queste cose davanti a tutti.

Se può essere utile, scrivo i sintomi che ho durante gli attacchi di panico:
Tachicardia, a volte solo battito accelerato, dolore al petto nella parte sinistra, fastidio al braccio sinistro, nausea, tremori, stanchezza e tanta paura di avere un infarto.(ho già fatto tutte le visite per escludere i problemi cardiaci e tiroidei, quindi, pare sia psicologica come cosa)

In più vorrei dire che con l'erborista faccio anche qualche seduta di terapia psicologica ogni tanto.

Poi vorrei sapere se è il caso di continuare con queste erbe o provare un altro tipo di cura. Le sto provando da due settimane, però non mi danno la sicurezza necessaria per poter stare tranquillo durante il giorno. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Martinez
24% attività
12% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Dal suo discorso mi sono fatto l'idea che lei sia una persona molto ansiosa e su questa ansia si inseriscano gli attacchi di panico.

Per il panico consiglio più un aiuto di tipo psicologico, mentre per l'ansia una ricetta comune a base di piante è a base di
Passiflora, Melissa e Biancospino in parti uguali.

Le piante possono aiutarla ad alleggerire questa situazione, e lei dovrebbe approfittarne per chiarire quali sono i motivi alla base di questa ansia, fintanto che eventuali patologie organiche siano state escluse dagli esami che ha già fatto.