Utente 362XXX
Salve, ho 18 anni e ho appena scoperto di soffrire di eiaculazione ritardata. Purtroppo non riesco ad Avere orgasmi con la mia fidanzata, l'unic cosa positiva che mi consola è che se faccio da solo riesco perfettamente a raggiungere il piacere e quindi a venire. Vorrei sapere: cosa posso fare? Mi sto preoccupando molto non riesco a capire perché da solo riesco ma con la mia fidanzata ci sto ore e non riesco purtroppo.. Cosa devo fare? Ringrazio in anticipo i medici che mi risponderanno. Salve

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eiaculazione,specie alla sua età,può risentire di condizioni logistiche e e situazionali,anche con la stessa partner.Non attenzioni particolarmente questo aspetto e vedrà che,non accanendosi,il quadro clinico si chiarirà.Potebbe essere una buona occasione per farsi visitare da un medico reale.Il prepuzio si evagina con facoltà sul glande in erezione?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazi per la Sua cordiale risposta, Le chiedo scusa ma non ho capito la sua domanda. Comunque posso capire che forse alla mia età sia normale avere questi problemi. Volevo dirLe che soffro anche un pó d'ansia, ma non è cosi grave da usare farmaci,per ora. Saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...scappella bene in erezione?Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Si scappella benissimo