Utente 362XXX
Gentili dottori, vorrei porre alla Vostra attenzione la mia situazione. Da circa 10 mesi io e mia moglie stiamo cercando di avere un bimbo e dopo una gravidanza biochimica seguita da un aborto nei primissimi giorni, abbiamo deciso di consultare un medico il quale mi ha consigliato di effettuare uno spermiogramma e un MAR IgG test. Ho 34 anni e circa 10 anni fa ho subito un intervento di Varicocele bilaterale di I/II grado.
Volume (ml): 2.5
Concentrazione (n x 10^6)/ml: 29.0
Motilità progressiva (%): 40
Motilità non progressiva (%): 25
Forme Tipiche (%): 5
Forme Atipiche (%): 95
Teste isolate(%): 10
Code isolate (%): 5
Teste senza acrosoma (%): 10
Anomalie della testa (%): 92
Anomalie del tratto intermedio (%): 21
Anomalie della coda (%): 17
Residuo citoplasmatico (%): 5
Spermatozoi vitali (%): 80
Leucociti (mil/ml): 0.08
Viscosità: Aumentata
Aggregazioni nemaspermiche (p.c.m.): Rare
Agglutinazioni nemaspermiche (p.c.m.): Assenti
MAR Test IgG:
(Spermatozoi mobili coperti da particelle al lattice)
Lettura 400x dopo 3 min: 45%
Lettura 400x dopo 10 min: 53%
Vorrei gentilmente sapere se queste analisi mostrano qualcosa di rilevante e se i risultati del MAR Test sono preoccupanti, dato che ad una precedente analisi di circa 6 anni fa, quando ancora non pensavo ad avere un bimbo, il valore del IgG era sotto al 1%.
Vi ringrazio anticipatamente per i preziosi consigli che vorrete darmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la positività alle IgG non é una condanna...Non fa alcun cenno a recenti consulti andrologici e non vorrei che il quadro clinico sia gestito dal solo ginecologo...Comunque,lo spermiogramma,senza una diagnosi andrologica,perde gran parte del suo valore prognostico e la medesima va correlata con l'età della partner e le condizioni ginecologiche.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suoi liquido seminale mostra una serie di parametri ( numero, motilità, morfologia...) non normali ma accettabili dopo un intervento per varicocele bilaterale.?
E' chiaro che la fertilità di una coppia dipende da molti fattori ( qualità del liquido seminale, frequenza e regolarità dei rapporti, età della donna, condizioni ginecologiche della donna, e così via...).
Dopo un periodo di tempo in cui veniva data molta importanza alla presenza di anticorpi (MAR Test) oggi la visione generale è cambiata.
Come le consiglia il dottor Izzo, consulti un andrologo, valuti assieme a lui il percorso diagnostico das seguire per determinare quali siano le modalità per migliorare la vostra fertilità ed arrivare alla agognata gravidanza. Il fatto che ce ne sia stata una, anche se interrotta, è un elemento importante.
Cari saluti