Utente 362XXX
Buongiorno,

vi scrivo per chiedervi se potreste gentilmente darmi alcune informazioni relative alle tempistiche per la fecondazione.

In data 15 ottobre ho stupidamente avuto un rapporto a rischio con una ragazza alle quali le ultime mestruazioni sono iniziate in data 1 ottobre. Mi ha detto che in data 27-28 ottobre dovrebbe iniziare il nuovo ciclo mestruale.

Nel caso la ragazza avesse il proprio ciclo regolarmente posso considerarmi salvo, essere sicuro che non c'è stata fecondazione e quindi che non ci sarà gravidanza?
Mi ha detto che solitamente già un paio di giorni prima inizia a sentirsi stanca e si accorge che stanno per venirle le mestruazioni...se dovesse accusare questi "sintomi" indicatori in data 25 ottobre potrei già essere ragionevolmente sicuro che le verrà il ciclo e che quindi per stavolta mi è andata bene?

Considerato che non sono eiaculato dentro ma che al massimo una piccolissima goccia di liquido preseminale potrebbe avere toccato la parte superiore della vagina (l'eiaculazione si è verificata alcuni minuti dopo, lontano da lei) spero di non rischiare troppo ma mi piacerebbe avere qualche delucidazione definitiva in merito alle tempistiche che potrebbero consentirmi di essere sicuro al 100% che non è successo niente.

Grazie,
Daniele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se é certo di non aver eiaculato in vagina,dorma sogni tranquilli in quanto il liquido preseminale é infecondo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott. Izzo,

di quello sono assolutamente certo poichè ho eiaculato solamente in seguito lontano da lei...

Ero un pò in pensiero perchè in molti siti ho letto che il liquido pre-seminale in una certa percentuale di casi può contenere spermatozoi mobili potenzialmente in grado di fecondare..se però mi dice che così non è mi fido!

Qualora capitasse una situazione simile in futuro ma dovessi essere così sfortunato da eiaculare in vagina, premettendo che la ragazza ha avuto le ultime mestruazioni il giorno 1 del mese e presupponendo che il rapporto a rischio si tenesse in data 15, se le mestruazioni arrivassero regolarmente il 27-28 come previsto potrei essere sicuro che non c'è stata alcuna fecondazione e che quindi non ci sarà gravidanza? Oppure dovrei attendere anche le mestruazioni del mese successivo?

Se la ragazza solitamente già un paio di giorni prima inizia a sentirsi stanca e si accorge che stanno per venirle le mestruazioni e dovesse accusare questi "sintomi" indicatori dell'arrivo delle mestruazioni in data 25 potrei già essere ragionevolmente sicuro che le verrà il ciclo regolarmente? O dovrei comunque attendere l'inizio effettivo delle mestruazioni?

Grazie in anticipo per le ulteriori informazioni.Quello da lei fornito è un servizio molto importante che mi risulterà molto utile anche in futuro...

Grazie,
Daniele
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...sia tranquillo e non alimenti fantasiose,catrastrofiche,ancorché improbabili fantasie.Cordialità.