Utente 778XXX
Buonasera,
vorrei un vostro parere, in merito ad una piccola ciste che mi si e' formata sotto il capezzolo sx dopo che ha ricevuto il seguente trauma:(innavertitamente mi e' stato tirato il capezzolo verso l'alto, avvertendo nel momento un forte bruciore su tutta la parte sinistra vicino al capezzolo).
Dopo qualche giorno ho iniziato a sentire un piccolo fastidio solo sul capezzolo, es. se sollecitato lo toccavo o battevo avvertivo delle punture.
Ad oggi come diagnosticato dal mio medico curante, c'e' una piccola ciste sotto il cappezzolo (la parte e' leggermente gonfia e dura ).
Ho 35 anni e sono di sesso maschile, volevo un consiglio di come muovermi e cosa fare ......
Penso che non sia niente di preoccupante o per lo meno me lo auguro.

Vi ringrazio anticipatamente per il consiglio, Buonasera.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

per prima cosa non comprendo perchè abbia indirizzato il suo post in nefrologia.

Penso anche io che non sia niente di preoccupante e che sia da mettere in relazione, se non presente prima, agli esiti del trauma.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42900

Precauzionalmente esegua una ecografia mammaria e si tranquillizzi.


Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 778XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio del consiglio, e' della sua tempestiva risposta.


Cordiali Saluti.