Utente 331XXX
Salve dottore,
ho fatto un ecocardiodoppler di routine, rispetto gli altri c'è stato un peggioramento al soffio al cuore da lieve ora è moderato-severo. Questo è quello che mi ha detto la cardiologa.
è il caso di farlo vedere ad un cardiochirurgo?
Vi faccio leggere direttamente a voi l'esito:
Ventricolo sinistro noemale per diametri cavitari, spessori parietali e cinesi segmentaria, funzione contrattile globale conservata (fe 61 %). Atrio sinistro di normali dimensioni. Tapse 36mm. Cuspidi aortiche fibrocalcifiche, mobili, determinanti insufficienza valvolare di grado moderata (pht 477ms). Al doppler e/a invertito, lieve it, paps nella norma. In atto versamento pericardico.
io per la pressione prendo il labidiur da 5 mg mezza la mattina
a 18 anni sono diventata ipertesa. Prendo antidepressivi.
spero in una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Sul referto dell'ecocardiogramma si parla di insuffficienza valvolare di grado moderato, (anche il PHT sembrerebbe confermarlo) e non di insufficenza valvolare di grado severo.

L'assenza di incremento dei diametri cavitari e la mancanza di segni di disfunzione ventricolare, avvalorata da una presumibile mancanza di sintomi, fa propendere per un periodo di osservazione medica.

Effetti ecocardiogrammi di controllo annuali e stia serena.

GI
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore per una sua risposta,
io non ne capisco niente, sicuramente avrò capito male, menomale che vi ho scritto l'esito....... ok la ringrazio per il suo consiglio.