Utente 747XXX
Buongiorno, dottore, sono un ragazzo di 21 anni e le scrivo in quanto vorrei sapere se è possibile che un testicolo diminuisca di volume, in quanto a tatto, il testicolo sinistro, anche se è piu in basso del destro, mi sembra la metà del destro. Le ultime misure dei testicoli risalgono al 2007, quando feci l'eco-color-doppler prima di essere operato di varicocele di 3° grado proprio al testicolo sinistro e le misure erano di 15cc per il destro e 13cc per il sinistro, ma l'urologo che mi ha oprato mi ha detto che non era niente di preoccupante e anche le analisi ormonali erano tutte nella norma. Ora, a distanza di un'anno avverto di nuovo dolore al testicolo sx, cosicchè il medico di famiglia mi ha prescritto un'altra ecografia in quanto sono presenti alcune vene. Vo, sapere, da una persona esperta, appunto, come è possibile che un testicolo diminuisca di volume e inoltre se la crescita dei miei testicoli può essere stata influenzata dal fatto che sia stato per due anni, dai 16 ai 18, anoressico. Scusi il disturbo, ma sono preoccupato, anche per un fatto che secondo me piu piccoli sono i testicoli e meno testosterone hai, anche se il medico mi ha rassicurato che non è così. Grazie mille e scusi ancora

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Dopo la correzione del varicocele, in genere il testicolo interessato dal varicocele, se ridotto di volume rispetto all'altro, non diventa più grosso , ma non si riduce ulteriormente di volume, grazie al fatto che non esiste più la causa che ne ha compromesso il normale sviluppo. Se il testicolo si riduce ulteriormente di volume è importante verificare con un ecodoppler che il varicocele non sia recidivato e che la perfusione arteriosa del testicolo sia conservata.
[#2] dopo  
Utente 747XXX

Iscritto dal 2008
Dottre, grazie mille della sua risposta. Infatti ora mi dovrò rifare un'eco-color-doppler perchè tastando il testicolo mi sono accorto che ho delle vene,proprio nello stesso punto dove sono già stato operato e ho paura di una recidiva, anche perchè sono stato operato solo un'anno fà e questa cosa un pò mi rompe. Le volevo chiedere, inoltre, se un testicolo ridotto molto di volume per colpa di un varicocele può portare ad un ipogonadismo oppure ad una diminuzine del testosterone. Inoltre, forse sarà una domanda stupida, ma volevo sapere se c'è una correlazione tra grandezza dei testicoli e testosterone, ovvero, se le persone con testicoli piu grandi producono piu testosterone. Grazie mille
[#3] dopo  
Utente 747XXX

Iscritto dal 2008
Dottre, grazie mille della sua risposta. Infatti ora mi dovrò rifare un'eco-color-doppler perchè tastando il testicolo mi sono accorto che ho delle vene,proprio nello stesso punto dove sono già stato operato e ho paura di una recidiva, anche perchè sono stato operato solo un'anno fà e questa cosa un pò mi rompe. Le volevo chiedere, inoltre, se un testicolo ridotto molto di volume per colpa di un varicocele può portare ad un ipogonadismo oppure ad una diminuzine del testosterone. Inoltre, forse sarà una domanda stupida, ma volevo sapere se c'è una correlazione tra grandezza dei testicoli e testosterone, ovvero, se le persone con testicoli piu grandi producono piu testosterone. Grazie mille
[#4] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Un varicocele che comporti una riduzione del volume di un testicolo non può provocare ipogonadismo perchè in ogni caso l'altro testicolo non è coinvolto e quindi la produzione di testosterone è adeguata ( basta un testicolo !).
Per quanto riguarda la seconda domanda le dico che il volume dei testicoli è determinato dai tubuli seminiferi e non dalle cellule che producono il tetsosterone ( cellule di Leydig) per cui non c'è una correlazione diretta tra volume dei testicoli e concetrazione del testosterone nel sangue.
[#5] dopo  
Utente 747XXX

Iscritto dal 2008
Dottore, ho letto ora la sua risposta e devo dire che è molto esauriente. Grazie ancora