Utente 362XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni. Da circa tre mesi ho iniziato ad avere dolori al petto e al braccio sinistro, a volte di breve durata, altre volte continui e fastidiosi anche per parecchio tempo. Circa tre settimane fa, facendo una passeggiata i dolori hanno iniziato ad essere molto forti così mi sono recata in Pronto Soccorso. Lì mi hanno fatto un elettrocardiogramma, esami del sangue subito e dopo 6 ore e un rx al torace. Non è risultato niente e mi hanno detto di prendere un antinfiammatorio nel caso che il dolore continuasse. Nei giorni seguenti il dolore si è calmato, e fino a qualche giorno fa il braccio non mi ha più fatto male e ho avuto solo qualche fitta al petto di breve durata. Adesso però questo fastidio è di nuovo tornato. Premetto che sono sempre stata un soggetto ansioso, e recentemente la mia ansia è aumentata ed è difficile da controllare.
La mia domanda è: può l' ansia causarmi tutti questi sintomi, o c' è alla base qualcos'altro?
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' verosimile che lei abbia una banale periartrite scapolo omerale sinistra sulla quale la sua compnente ansiosa fa il resto
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto per la sollecita risposta. Le chiedo ancora una cosa: gli esami che mi hanno fatto possono escludere problemi cardiaci?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per avere vent anni mi pare ne abbia già fatti anche troppi
Si tranquillizzi