Utente 362XXX
Di seguito il mio quadro clinico
- 34 anni
- operato di varicocele e idrocele15 anni fa (testicolo destro)
- spermiogramma Luglio 2012: normospermia
- spermiogramma Maggio 2014: normospermia
- sperimogramma Luglio 2014: qualche valore alterato (mobilità leggermente nferiore agli esami precedenti), normospermia dopo preparazione per IUI
- frammentazione DNA Ottobre 2014: 21% (DNA sperma eterogeneo)
- Tentativi di gravidanza naturale da 2 anni
- 1 Tentativo IUI a Luglio 2014

Ritiene che l'infertilità possa essere legata alla frammentazione DNA?

Ritiene possa essere utile fare una visita andrologica? Servono altri esami prima?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il 15% dei maschi ha spermiogrammi normali ma non riesce a concepire. Viene sostenuto che l aframmentazione del DNA possa avere un qualche ruolo. IL link per lei su questo dibattuttoi argomento
http://www.andrologiacavallini.it/l-infertilita-maschile-non-spiegata/
L' organizzazione mondiale della sanità sostiene la non necessityà di visita andrologica in caso di normospermia.