Utente 362XXX
Dottore buongiorno;
circa un' anno fa, per evitare una caduta, ho battuto il polso in uno spigolo di un muro e da quel momento ho iniziato ad avere dolori all'articolazione.
Ho effettuato fisioterapia, laser, senza evidenti miglioramenti. Nel mese di Giugno, sono stata visitata da un'ortopedico che mi ha diagnosticato la sindrome di De Quervain.
Mi ha effettuato un'infiltrazione e da quel momento il dolore è passato. Ad oggi, a distanza di circa 4 mesi dell'infiltrazione, il dolore è ritornato, la movimentazione del polso è difficoltosa e spesso dolorosa, ed inoltre dove mi ha effettuato l'infiltrazione, si è formata un'atrofia all'interno della cosidetta tabacchiera anatomica. La settimana scorsa ho effettuato una RM di cui le allego il referto;
"la valutazione del polso rileva modeste alterazioni degenerative ed osteofitosiche in regione trapezio -metacarpale e tra scafoide e trapezio con versamento e reazione sinoviale periferica. Fibro-cartilagine che risulta assottigliata senza significative lesioni con modesto versamento periferico. Non si apprezzano significative alterazioni a carico delle strutture tendinee flessorie. Segni di versamento periferico tendini del primo e secondo canale dorsale del carpo sopratutto nel tratto che decorre perifericamente alle strutture carpali"
Vorrei capire intanto se è normale che dopo l'infiltrazione si sia formata l'atrofia, e , se possibile, un chiarimento relativo ai versamenti indicati. Per la soluzione del problema, è indicato un ortopedico specializzato in chirurgia della mano??
Un GRAZIE per la cortese attenzione cui vorrà prestarmi
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

dal referto della RM sembrerebbe che l'attuale causa del dolore non sia più la malattia di De Quervain, ma una patologia articolare su base artrosica, molto vicina per sede a quella già trattata.

Il cortisone per via locale può, anche se raramente, dare turbe del trofismo della cute e del sottocute.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie infinite per la risposta;
potrebbe cortesemente darmi un chiarimento relativo al versamento e reazione sinoviale periferica; per intenderci, è quello che adesso è la causa principale del mio problema?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di un processo infiammatorio causato dalla degenerazione artrosica trapezio-metacarpale e trapezio-scafoidea.

Continuerei con trattamenti locali, di tipo fisico o farmacologico, ma sempre locali.
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Un grazie ancora per la cortese attenzione;
mi è stato prescritto VIMOVO in cp,, 2cp al giorno per gg. 5, 10 giorni di pausa, poi altri 5 gg, ritiene che sia indicato come cura ??
GRAZIE ancora .... e saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non posso esprimermi su prodotti in commercio: le nostre regole non lo consentono.