Utente 362XXX
Salve a tutti ho 23 anni e oggi pomeriggio mentre ero appoggiato ad una macchina parlando con un mio amico ho sentito un dolore fortissimo alla gola come se fosse stretta da una morsa d acciaio e respirando il dolore aumentava espandendosi fino al petto e alla mascella....appena arrivato a casa,con una paura pazzesca,una sensazione si stanchezza e un nodo in gola,sedendomi mi si è attenuato ma credo che siano stati i 10 minuti peggiori della mia vita...premetto di essere un individuo ansioso con episodi di attacchi di panico in passato,ma se cosi fosse non mi si è mai presentato in questo modo...purtroppo soffro anche di gastrite ma anche li mai successa una cosa simile...per di piu sono anche fumatore...ho una paura pazzesca...è necessaria tutta questa paura?dovrei tranquillizzarmi?
Grazie mille a tutti in anticipo per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere stato uno spasmo esofageo.....ma non mi sembra che lei si voglia poi così tanto bene se continua a fumare....è di questo che deve avere realmente paura perchè se oggi non ha problemi cardiaci continuando così non è detto che non li abbia domani. Da buon intenditor
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Ha perfettamente ragione dottore infatti sto seriamente pensando di farla finita con il fumo dopo l episodio di ieri...come lei saprà molte volte una persona ahimè per capire deve passare dei brutti 10 minuti...le prometto che cercherò in tutti i modi di smettere :-)
Un saluto e ancora grazie :-)
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In bocca al lupo....