Utente 362XXX
Salve, sarò sottoporta tra 2 giorni all intrervento di tonsillectomia ma.da martedi scorso ho preso il raffredore e solo per un giorno la.febbre a 37,5-38 poi sparita con una tachipirina.successivamente è uscita la tosse che con cortisone antistaminico e aereosol ho curato. A due giorni dall intevento tossisco poco ma ho un po di catarro. Potrebbero rinviarmelo? Sono preoccupata. Ho 26 anni e non ho mai fatto un anestesia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona sera, si è una cosa possibile, ma completamente a discrezione del suo anestesista e per la sua sicurezza. A Lui dovrà riferire la passata forma febbrile ed i farmaci che ha assunto, poi visitandola, potrà valutare se le sue condizioni attuali siano compatibili o meno con la esecuzione di una anestesia.
Saluti