Utente 335XXX
Mi sono trovato con un dito più scuro solo nella parte della nocca. Visita dal dermatologo: iperpigmentazione della pelle, nessun problema. Mi ha chiesto se mi ero bruciato in quella zona, ma non avevo notato nulla i giorni prima. Quali potrebbero essere le cause? Ho letto di fenomeni post-infiammatori, ma non ho visto nulla prima. Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, Lei è un fumatore?
[#2] dopo  
335999

dal 2014
No, mai fumata una in vita mia! Avevo letto di processi autoimmuni online! I giorni prima mi era comparsa una dermatite da contatto sul braccio destro, due linee circoscritte, e avevo applicato creme al cortisone. Altro non è successo mi pare
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molto utile allora procedere con una visita dermatologica per le esclusioni di situazioni dermatologiche ma anche correlate con quadri vascolari autoimmunitari della pelle che non escludono dei fenomeni di raynoud
Mi tenga pure aggiornato della situazione.
Carissimi saluti.
[#4] dopo  
335999

dal 2014
Dottore queste macchie si possono formare anche durante il Lupus? In che senso situazioni dermatologiche? Ho già fatto la visita!
[#5] dopo  
335999

dal 2014
Le chiedo per il Lupus perchè sono costantemente rosso più o meno sul dorso del naso e sulle guance ( e il dermatologo ha detto couperose con un po di dermatite seborroica), sul dito mi sono comparsi 2 puntini rossi sottopelle ( angiomi secondo il medico), e notavo 5-6 petecchie sul corpo ( ho fatto l'aPTT, risultato allungato e poi due settimane dopo rientrato nei limiti). Forse la sindrome di Behcet ( con le afte, e le mosche volanti che ho) non era poi cosi surreale!?
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Partendo dal presupposto che le ha ricevuto una diagnosi dermatologica, direi che non ci sia fatto da preoccuparsi.
Le nostre sono ovviamente solo ipotesi telematiche che non possono essere assolutamente vincolanti.
Si affidi al suo dermatologo di fiducia. Carissimi saluti.
[#7] dopo  
335999

dal 2014
Dottore il mio dermatologo di fiducia ha guardato l'iperpigmentazione con il dermatoscopio e ha detto: non è nulla. Adesso lei mi mette paura quando dice: quadri vascolari autoimmunitari della pelle! Le chiedo se può cortesemente dirmi quale è secondo lei il suo sospetto diagnostico e come continuare questo iter, così lo faccio notare al mio dermatologo! Per i dottori qui sono solo ipocondriaco!! Ma la macchia deve essersi formata per un motivo no!? Grazie mille
[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile amico,
si tranquillizzi: io non ho sospettato nulla; fra l'altro lei ha fatto una visita dermatologica che ha chiarito il problema; ovviamente dalla sede telematica spesso facciamo un elenco di cause possibili anche rare che lasciano il tempo che trovano una volta che il paziente viene visitato realmente! Altre volte ci si azzecca, ma credo che non sia certo questo il caso, né volevamo allarmarla! La visita reale è ben altra cosa..

cari saluti ancora!

[#9] dopo  
335999

dal 2014
Però Dottore questa iperpigmentazione dovrà pur avere una causa o no? Lei mi pare nettamente più competente rispetto a un dermatologo di un paese piccolo come il mio. Il dito si è inscurito su metà nocca, e forse lei ha una risposta che qui non mi sanno dare!
[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La mia risposta esaustiva passa sempre solo per una visita dermatologica. Sono certo che le riuscirà trovare un esperto dermatologo in grado di darle una risposta adeguata di questo genere. Saluti.
[#11] dopo  
335999

dal 2014
Ma secondo lei adesso cosa devo fare? Questa piccola iperpigmentazione su metà nocca, a cui nessun dottore dà credito. Rischio di buttare via tanti soldi, senza ottenere risposte. Lei come procederebbe nel mio caso dopo aver visto la macchia col dermatoscopio? La sua collega mi ha detto di fidarmi della visita negativa
[#12] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se ha letto i miei molteplici consulti su questa sua domanda avrà ben capito ciò che intendo: per il resto non so che dirle se non il consiglio di affidarsi alla specialista dermatologa che le ha detto che lei non ha nulla di patologico!
Devi sapere che molte volte anche delle pigmentazioni cutanee sono situazioni assolutamente fisiologiche che non meritano ulteriore attenzione.
Carissimi saluti.
[#13] dopo  
335999

dal 2014
Grazie mille dottore è stato veramente disponibile ( anche se sinceramente non ho veramente capito ciò che intendesse in questi consulti!). Volevo chiederle un'ultima cosa, il fatto che mi si formino dei taglietti sulla pelle ai lati dell'unghia ( soprattutto indici che uso molto per il lavoro) può essere legato alla macchia sul dito? Arrivederci!
[#14] dopo  
335999

dal 2014
Dottore, mi dispiaca essere insistente ma questa iperpigmentazione mi sta facendo diventare matto. Ho letto su molti siti che può essere la manifestazione di malattie sistemiche autoimmuni. Cosa ne pensa? Devo dimenticarmi di averla o tornare dal mio dermatologo?
[#15] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Mi scusi, ma ha programmato nel frattempo una buona visita dermatologica per fare il punto della sua situazione? Come pensa di poter placare la sua ansia leggendo informazioni spurie su Internet?
[#16] dopo  
335999

dal 2014
Non l'ho programmata! Perché l'unica che ho fatto mi ha detto che non ho nulla!
[#17] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
A volte i controlli servono anche a tranquillizzarsi: lo dico ovviamente Per il suo bene poi a lei la scelta!
Ancora cari saluti
[#18] dopo  
335999

dal 2014
Ha visto Dottore quanti consulti ho pubblicato per domande su Lupus, sindrome di Behcet. Forse il mio unico vero problema è l'ipocondria
[#19] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Vogliamo iniziare a pensarci?
[#20] dopo  
335999

dal 2014
In che senso Dottore? All'ipocondrismo?
[#21] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Certamente si. Purtroppo l'ipocondria non ci aiuta. Ancora saluti