Utente 318XXX
Gentili medici,
vi scrivo per chiedervi un parere. Ieri sera, prima di cena, ho iniziato ad avere fame e sete, sono entrata in doccia ed appena uscita ho avvertito un impellente bisogno di mangiare qualcosa e di bere molta acqua, confusione mentale, sudorazione e tachicardia ( quest'ultima potrebbe essere data dallo spavento ). A pranzo avevo consumato un pasto normale come al solito. Dopo l'episodio, risoltosi mangiando dei grissini e bevendo qualche bicchiere d'acqua, ho cenato ma la sete è continuata, con conseguente urina frequente,e persiste tuttora. Inoltre percepisco cattivo sapore in bocca ma forse potrebbe essere dato dal reflusso gastroesofageo del quale soffro. Non nego che la sete potrebbe anche essere frutto della mia paura di avere il diabete insorta dopo l'episodio di ieri sera. Nel dubbio, stamattina ho fatto l'analisi della glicemia a digiuno che è risultata leggermente aumentata rispetto alle analisi di routine fatte due mesi fa, ma pur sempre nei limiti. Solitamente i valori si aggiravano tra i 70 e i 76 mentre oggi avevo 81 ( I livelli di riferimento indicano 70-110 ). Data la glicemia nella norma posso escludere il diabete? Questi miei sintomi che hanno seguito l'episodio di ieri possono indicare qualcosa da far valutare al curante oppure devo semplicemente smetterla di preoccuparmi?
Ringrazio in anticipo per l'attenzione.

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio
28% attività
8% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente con i valori indicati di glicemia è da escudere la diagnosi di diabete mellito. Consulti il suo medico curante comunque circa la sua sintomatologia. SAluti