Utente 362XXX
Salve,
Sono un uomo di 24 anni e da un bel po' di tempo, penso quasi 7 mesi e mi è anche capitato qualche volta in passato, ho dei dolori alla base del pene e anche in tutta la zona pelvica sopra la vescica. Essi mi vengono sia dopo lunghi periodi di stare seduti o con dei pantaloni molto stretti. Ma il dolore in questo caso è sopportabile e dopo un po' passa. Mi preoccupo invece quando mi capita dopo il sesso quando non riesco ad avere una eiaculazione (il che 2 anni fa quando ero fidanzato, mi succedeva spesso) oppure quando dopo aver fatto del semplice "petting", mi fa molto male, come un dolore di pancia nel basso ventre e per di più ho la continua sensazione di dover andare in bagno come se dovessi urinare ma non mi esce niente fuori e mi fa male. Ultimamente mi frequento con una ragazza e la situazione è peggiorata: Non ce la faccio più! Ho paura che se in caso dovessi avere un rapporto sessuale mi succede come questa estate, in cui ho avuto un rapporto sessuale occasionale, non sono riuscito ad eiaculare e successivamente ho provato dei dolori fortissimi. Le erezioni sono regolari e con la masturbazione vengo anche se alle volte ho l'impressione che è come se devo "sparare un proiettile" mentre che eiaculo e un po' mi brucia. La scorsa settimana ho fatto le analisi perché il mio medico mi ha detto che forse ho un infezione alla vescica o alle vie urinarie e mi ha prescritto un farmaco (non ricordo il nome) che però non ha cambiato la situazione e le analisi sono risultate nella norma. Non so a quale specialista rivolgermi o se fare un ecografia perché non riesco a capire cosa ho!
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate e cosa mi conviene fare in modo da agire a più presso.
Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la prostata,che produce il 50% del liquido seminale,risente in maniera significativa di una eccitazione sessuale non esitata in una eiaculazione finale,specialmente se tale evento non é occasionale ma reiterato.Esegua uno spermiogramma con coltura,una urinocoltura ed un'ecografia della prostata.Cordialità.