Utente 335XXX
Salve soffro di extrasistoli sin da quando sono piccola e mi vengono in diverse situazioni. Una situazione in cui mi vengono sempre, molto forti e in gran numero è quando ho la nausea e/o il vomito. Sono assolutamente spaventata perchè tra pochi giorni devo fare un'operazione in anestesia generale per asportazione teratoma ovarico. So che dopo questo tipo di intervento è molto probabile avere nausea e/o vomito. Dunque mi verranno per forza anche vari episodi di extrasistole. Extrasistoli che compaiono dopo anestesia generale per intervento chirurgico sono pericolose? Porteranno sicuramente ad arresto cardiaco? Oppure sono come quelle che mi vengono sempre quindi benigne e senza conseguenze?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Lasci perdere le farneticazioni che ha scritto e stia tranquilla . le extrasistoli sono un fenomeno benigno che non rappresentano certo un problema per l'anestesia .
Rimanga tranquilla ed affronti l'intervento con serenità'
saluti
[#2] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per le risposte. Un anno fa ho fatto un ecocardiogramma color doppler ed era tutto ok. Adesso ho fatto un holter 24h in cui sono andata anche a correre e le risposte sono queste:

Indicazioni: cardiopalmo
Conclusioni: ritmo di base sinusale costante. Elevati valori di frequenza cardiaca media. Tratti di arirmia sinusale fisiologica repiratoria. Conduzione atrio-ventricolare nella norma. Normale conduzione intra-ventricolare. Nom evidenzia aritmie.
Inoltre sotto c'è scritto:
Prematurità normale=40%
Prematurità atipico=5%

È tutto ok? Adesso non ho dietro l'ecografia (poi trascrivo anche quella). Ma per quanto riguarda l'holter posso stare tranquilla? È ok il mio cuore? Posso affrontare una anestesia generale?