Utente 780XXX
buon giorno chiedo consiglio per un' allergia alle graminacee . erbe canine e forte al pelo cane e gatto
ho provato per molto tempo vaccini pero' senza esito anche antistaminici continuamente ma migliora poco ed ciclicamente riprende
ultima analisi di inizio estate avevo ige tot 600
ho sentito parlare di un nuovo farmaco o vaccino che agisce sulle ige bloccandole o modulandole non so' non e' vaccino classicmi sa dire se e' stato commercializzato e come e dove reperirlo?

se potete consigliarmi a riguardo grazie stef.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nicola Verna
44% attività
0% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile paziente,
Probabilmente il farmaco di cui ha sentito parlare è l'Omalizumab (nome commerciale Xolair). Il principio attivo è un anticorpo monoclonale progettato per legarsi alle IgE umane, che vengono
prodotte in larga quantità nei pazienti allergici e che innescano una reazione allergica in risposta ad un
allergene. Legandosi alla IgE, omalizumab “assorbe” le IgE libere in circolo nel sangue riducendo gli effetti ed i susseguenti sintomi.
Tale farmaco, citando le indicazioni del foglietto illustrativo, “è indicato per migliorare il controllo dell'ASMA quando somministrato come terapia aggiuntiva in pazienti adulti ed adolescenti (dai 12 anni di età in poi) con ASMA ALLERGICO GRAVE PERSISTENTE.”
Dalle poche notizie cliniche che lei fornisce, mi sembra di intuire che tale farmaco non sia indicato alla sua condizione.
Cordiali saluti,

Dr. Nicola Verna

http://verna.blog.tiscali.it//
[#2] dopo  
Utente 780XXX

Iscritto dal 2008
si buon giorno grazie dottore della risposta datami al mio quesito
dr potete consigliarmi se esistono qualche cura nuova che non siano i soliti antistaminici dei vari tipi e nomi vecchi enuovi che ho provato senza risolvere problematica allergica o dei soliti vaccini desensibilizzanti anche eesi gia provati, non c eproprio niente di nuovo sul mercato farmacologico che possa essere terapeutipo o alleviare sintomi?puo' consigliarmi?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Nicola Verna
44% attività
0% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile paziente,
Mi spiace informarla che l'armamentario a disposizione della scienza medica per l'oculorinite allergica è costituito essenzialmente dai farmaci da lei citati (steroidi nasali ed orali, antistaminici, immunoterapia specifica, decongestionanti, etc.).
Probabilmente, il concetto che non è stato abbastanza stressato è che le patologie allergiche sono condizioni CRONICHE, ovvero malattie per le quali ESISTONO TERAPIE EFFICACI in termini di riduzione dei sintomi ma, per le quali non esistono terapie che diano la "restitutio ad integrum" (ovvero la scomparsa completa della malattia). Il concetto, tradotto in termini pratici, è che i farmaci da lei citati andranno utilizzati per tutta la vita con dosaggi e combinazioni diverse in relazione al giudizio del suo specialista di fiducia.
Cordiali saluti,

Dr. Nicola Verna
http://verna.blog.tiscali.it/