Utente 363XXX
Buon giorno ,
NON sono nuovo ad avere problemi al glande......
Prima di ripresentarsi problemi al glande sono stato 1 anno e mezzo BENISSIMO......
Il 1° Ottobre circa apro gli occhi e sento gia stranezze al pene....
Vado in bagno e osservo che la tinta è visibilmente marcata da 2 colori rosso a chiazze inregolari e + pallido x la parte restante.....
Vado immediatamente dal mio medico mi fa 1 velocissima visita documentata da foto scattate al cell... e decide di darmi Diflucan da 150 mg..................
La scatola contiene 2 pasticche e mi da indicazioni di prenderne 1 subito e 1 dopo 30 gg dalla prima..... in + mi da 1 pomata TROSID 1% tioconazolo e 1 detergente intimo SAUGELLA....................
Procedo con la cura e dopo 2 max 3 gg vedo il beneficio..... Completa muta di pelle del glande che quasi si spella fino a meta dell'asta............ Alche continuo con pomate e lavaggi stoppando ogni tipo di rapporto.............
All'inizio sembra risolto ma poi dopo 15 gg siamo punto a capo con aggiunta di secchezza del glande meno irritazione ma pur sempre da 1 giorno all'altro cambia aspetto si presentano le chiazze e ho da subito la sensazione di malessere.......
Mal di stomaco e stranezze intestinali accompagnano il tutto, prendo la seconda pasticca di diflucan da 150 ed ecco 2 giorni dopo il cambio di muta........ solo che adesso continua a rimanere rosso ma + che altro sembra 1 giorno sto meglio 1 giorno peggio...............
Ho foto del glande e vorrei risolvere definitivamente il problema che mi sta rendendo la vita difficile.....................
Chiedo a voi 1 mano NON so dove sbattere la testa.............

Grazie 1000

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Nell'ipotesi di una balanopostite di natura recidivante, sarebbe assai opportuno che lei sospendesse tutte le terapie che ha effettuato sinora, attendesse qualche giorno e arriva effettuare una corretta visita dermo-venereo ogica che serva sicuramente a comporre una diagnosi corretta, la quale può passare sia dalla peniscopia sia da tests strumentali specifici che possono essere effettuati direttamente dalla venereologo.
Segua pertanto questi dettami e sono certo che troverà soddisfazione.

Per ulteriori approfondimenti su questo tema può scegliere nel nostro sito www.balanopostite.it
Carissimi saluti.
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Salve ho smesso tutto da 5 gg e sto assumendo Reuflor compresse........
Dopo varie telefonate sono proprio ieri, riuscito a prendere 1 appuntamento il 5 novembre all'ospedale di grosseto nel reparto da lei indicato.........
Confido nelle prove fotografiche visto che probabilmente andro li privo di problematiche........
Ringrazio in anticipo e le comunichero gli eventuali aggiornamenti del caso x presa visione =)
Grazie 1000 della rapida risposta.....................
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e Cari saluti!