Utente 363XXX
Buon giorno!
Ho 33 anni, mio marito 39, ci siamo rivolti ad un centro di PMA per una FIVET a gennaio 2015.
Mio marito a effettuato 3 spermiogrammi con i seguenti esiti:
-1 SPERM A GIUGNO:
volume=2,8 ml; PH=8; numero spermatozoi= 1,3 mil/ml; numero totale sperm. ejaculato=3.64 mil; MOTILITA'=60'; Motilita' progressiva lenta=25', immobili=75; MORFOLOGIA, forme NORMALI=5%; anormali=95%; anomalie di testa=55, anomalie del tratto e coda=5, malformazioni compelsse=30; Test di VITALITA'=60%;
-2 SPERM. AD OTTOBRE:
VOLUME=4ml; numero sperm.=0.8 mil; numero totale sperm.=3.2 mil; MOTILITA'=60%; motilita' progressiva rapida=15, immobili=85;
Test di VITALITA'=40%; numero sperm. recuperati= 0,01 mil; RISULTATO=0 sperm. normomobili.
- 3 SPERM. a distanza di 17 giorni:
volume=2,6ml; PH=7.6, numero sperm=0.6 mil; numero totale= 1,56 mil; MOTILITA'=60%; (idem la 2 sperm); VITALITA'=40%
Esami eseguiti in base a W.H.O. 2010.
Che cosa ci consiglia? Ci sono posibilita' di ottenere una gravidanza seguendo una FIVET?
Grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
personalmente consiglierei di vedere perchè il marito ha valori così bassi di spermatozoi, e se curabile la causa tentare una terapia. Se questa strada è già stata tenta tentata Personalmente ritengo comunque pochini quegli spermatozoi per fivet, semmai ci vederei una ICSI e possibilmente con scelta dello spermatozoo su base morfologica (IMSI) o di birifrangenza di membrana
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio dottore!