Utente 363XXX
Buongiorno,
Da quasi 3 settimane avverto un dolore al torace soprattutto quando faccio certi movimenti, come allungare il collo indietro verso sinistra e poi verso destra, sento il petto dolente, come se sentissi i muscoli "tirare/bruciare".Cosa secondo voi potrebbe essere?
[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Troppo sport?
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Non faccio nessun tipo di sport....
[#3] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non fai sport. Va bene. Hai cambiato lavoro, o postura, insomma negli ultimi mesi stai facendo qualcosa di diverso dal solito? Capisci che mi hai fornito pochissimi elementi per fornire una diagnosi, soprattutto via etere.
[#4] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
No, niente di diverso dal solito. Ho preso 3 giorni 3 pastiglie di obispax e anche se non completamente il dolore é diminuito parecchio. Secondo lei con un'ecografia al petto potrebbe essere utile?
[#5] dopo  
Dr. Federico Raveglia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Gent. Utente,
Ritengo che per un problema come il suo sia indispensabile una valutazione clinica per individuare la sede e le caratteristiche del dolore. Solo dopo tale visita sara' possibile porre indicazione ad eventuali indagini strumentali quali eco o rx torace.
Cordialmente
Dr F. Raveglia
[#6] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Sono d'accordo con Raveglia
[#7] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie. Che tipo di visita dovrei fare? Perché il medico di base mi ha fatto spiegare ciò che io ho poi scritto qui e mi ha dato obispax per un mese.
[#8] dopo  
Dr. Federico Raveglia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Gent. Utente
Dovrebbe farsi visitare da un chirurgo toracico. Ma non si preoccupi, questo non vuol dire necessariamente che dovrà essere operato. È' una questione di competenza.
Cordialità
[#9] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Va bene se faccio prima un'ecografia così mi tolgo la paura di avere qualche problema grave? Inoltre saprebbe indicarmi da chi andare? In provincia di cuneo? Grazie
[#10] dopo  
Dr. Federico Raveglia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Solitamente è' il chirurgo stesso che fa ecografia e visita al contempo (almeno io mi comporto così).
Purtroppo non conosco bene la piazza di Cuneo.
[#11] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Va bene, se le dico che quando mi tocco con le dita é come se avessi dei lividi? Sapreste darmi delle indicazioni su cosa potrebbe essere?
[#12] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Inoltre ora il dolore è allo stessa altezza (petto) ma dietro sulla schiena. Avreste altre indicazioni?
[#13] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Prenoto comunque una visita dal chirurgo toracico anche se si é presentato il dolore oltre che al petto anche alla schiena?
[#14] dopo  
Dr. Federico Raveglia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
L'alternativa è un ortopedico, ma dati i sintomi iniziali rimarrei della mia idea originaria.
[#15] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Sono dolori muscolari per quanto mi può dire?
[#16] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gent.le utente capisce bene che il dolore alla schiena e il dolore alla pressione sul petto potrebbero essere due cose distinte o le due facce di una stessa medaglia e la competenza specialistica del caso potrebbe anche non essere chirurgica, ma semplicemente medica-internistica. Ad esempio potrebbe essere una sindrome mio-articolare infiammatoria, il cui trattamento è medico e non chirurgico. A questo punto è assolutamente indicata una visita presso un internista che faccia un check a 360 gradi e decida il suo percorso: esami (esami del sangue, radiografie, ecografie,ecc,ecc), ulteriori visite, ecc ecc. Capisce bene che il medico di famiglia ha fatto quanto ha potuto, ora serve un clinico che prenda in mano la situazione. Noi da qui non possiamo fare altro e ci dispiace.
In bocca al lupo e ci tenga informati
[#17] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dottore!! un medico internista...che medico sarebbe? si,il medico di famiglia mi ha prescritto obispax per un mese e nient'altro. Però vorrei appunto approfindire per una mia sicurezza.
[#18] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Allora recati presso l'Azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo e prendi contatto con la dott.ssa Filice della chirurgia toracica. Vai a nome mio.
[#19] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie, prenoto sicuramente e da un chirurgo toracico ma non in ospedale. Ho dei problemi d'ansia e se sono lontana dall'uscita non riesco ad andare, perciò opterò per uno studio privato. Grazie Dott. Andreetti, lei é stato molto disponibile.
[#20] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Basta chiedere