Utente 350XXX
Nel mese di agosto ho eseguito visita oculistica per un fastidio all'interno dell'occhio sinistro..mi è stata diagnosticata blefarite squamosa e congiuntivite allergica. Terapia da seguire: 4 settimane con betabioptal e a seguire visucloben per 4 volte al giorno, da portare a 3 volte al giorno dopo una settimana, poi a 2volte dopo 2 settimane e a 1volta dopo tre settimane, in base ai sintomi riscontrati. Alla fine, vedendo buoni risultati, ho smesso di mettere visucloben ma adesso, dopo 3 settimane in cui non metto più nulla, ho un continuo prurito agli occhi insopportabile, che mi porta a grattare e ovviamente all'arrossamento e al gonfiore. Cosa può essere? Conseguenza dell'aver smesso di mettere il collirio o una cosa insorta adesso? Cosa è meglio fare?
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Probabilmente è ancora in atto un'infiammazione di natura allergica. Certamente la sospensione del collirio ha determinato la riacutizzazione dei sintomi. Ma d'altronde non può neanche utilizzare il cortisone per lunghi periodi.
Le consiglio di sottoporsi nuovamente a visita oculistica così da definire meglio la terapia.

cordialità