Utente 363XXX
Salve, mi chiamo Guido ho 20 anni ed ho un problema.
Il mio pene è lungo da 5 a 8 cm a riposo e circa 13 in erezione, ho letto su internet che ci sono dei dispositivi per allungarlo di qualche cm, gli estensori del pene.
Vorrei avere un vostro parere su questi dispositivi, se funzionano e se possono avere effetti collaterali, non ci tengo a risposte del tipo "stai nella norma".
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se le dimensioni sono quelle trasmesse nel post,sono "nei limiti della norma per la razza caucasica",cioè la nostra.Personalmente ritengo,a tal fine,gli estensori,come qualunque altra metodica strumentale,fisiatrica,chirurgica o farmacologica,inutili allo scopo.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dia retta alla sagge parole del collega Izzo!

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per le risposte, ma visto che sono anni che mi sento a disagio anche con gli amici, eventualmente è possibile utilizzare questi estensori? Portano effetti collaterali?
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Possibili effetti collaterali, soprattutto se autoprescritti ed utilizzati senza il supporto diretto di un andrologo, ma soprattutto "benefici", non sempre significativi, in termini di risultati.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Che tipi di effetti collaterali?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dolori, parestesie, anestesie, fastidi a livello del genitale e, a volte, secondari disturbi all'erezione; queste sono i problemi maggiormente lamentati.