Utente 338XXX
Salve a tutti egregi dottori. Qualche mese fà sono andato da un chirurgo che in precedenza mi ha operato per una ciste pilonidale per chiedere delucidazioni su una massa di dimensioni medio piccole (qualche cm) nella parte sinistra del retro addome. Il chirurgo mi ha rassicurato, con un esame al tatto, dicendomi che è un lipoma e lasciando a me la scelta di decidere se procedere ad un'operazione oppure lasciar correre tenendo conto che non è molto grande. La massa è quasi superficiale ed è morbida al tatto ma non mi dà né dolore né particolari fastidi, a volte ne percepisco la presenza ed altre volte no . Volevo chiedere se sia il caso di compiere ulteriori accertamenti per essere sicuri della diagnosi (non vorrei che fosse altro,ho letto di liposarcomi e cose simili) oppure che l'esame di un chirurgo sia più che sufficiente. Grazie delle risposte e cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Penso che la diagnosi del collega sia corretta.
Una ecografia la può confermare.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Grazie prof. Oriano per la risposta. E' raccomandabile dunque un'ecografia? Vorrei escludere un qualcosa di più grave,come già accennavo sopra..
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Con una ecografia si potrà confermare quanto diagnosticato e dirimere i suoi dubbi.
Prego
[#4] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Salve egregio dott. D'Oriano. Una settimana fa ho effettuato l'ecografia consigliata ed è emersa la benignità della formazione. Le riporto quanto scritto nel referto:
<<In sede lombare sinistra,a leivello della tumefazione clinicamente palpabile, si rileva,nel contesto del tessuto sottocutaneo,formazione solida,mobile,ovalare, disomogeneamente ipoecogena,scarsammente vascolarizzata alla valutazione CFM, delle dimensioni di mm34 circa. Il reperto depone in prima ipotesi per formazione lipomatosa. Utile monitoraggio ecografico nel tempo. >> Cosa ne pensa? Grazie dell'aiuto!
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'ecografia conferma la diagnosi di Lipoma.
Prego