fiala  
 
Utente 268XXX
Salve. Sono un paziente claustrofobico e oggi avrei dovuto eseguire una risonanza magnetica. Prima dell'esame mi è stata iniettata una fiala di valium endovena ma non ho avvertito alcuna differenza dal prima al dopo e quindi non sono riuscito ad eseguire l'esame.
Volevo domandarmi se è una cosa normale che io non abbia avvertito alcun miglioramento, considerando anche il fatto che in passato anche per altri esami, come la gastroscopia, mi sono state iniettate benzodiazepine e nel giro di pochi minuti ero completamente stordito. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buona sera, per dare una risposta completa sarebbe necessario conoscere tutti i farmaci che le sono stati iniettati nelle varie occasioni ed i loro rispettivi dosaggi.
E' descritto che il Valium possa dare un effetto paradosso ( ossia eccitazione anziché sedazione) ma con le informazioni a disposizione posso solo dirle di comunicare la cosa quando dovrà rifare l'esame in modo che i medici usino un farmaco diverso.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta. In passato mi è stato somministrato midazolam mezza fiala i.m. Il mio dubbio, anche se le potrà sembrare esagerato, è che l'infermiera si sia sbagliata e abbia iniettato qualcos'altro per errore. Anche perchè mi avevano detto che sicuramente avrei avuto difficoltà a camminare dopo, quindi sarebbe servita la carrozzina. Io invece mi sentivo esattamente come prima, avrei avuto anche la forza di andare in palestra. Lucidissimo e agitato
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Quanto lei paventa è scarsamente probabile anche se non impossibile. Tuttavia bisogna anche considerare la possibilità di un effetto paradosso del Valium (diazepam) che non è propio la stessa cosa del midazolam anche se entrambe benzodiazepine.
Riferisca tutto ciò al prossimo esame.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Salve, ho portato due campione di urine ad analizzare raccolti la sera stessa e il giorno dopo per la ricerca di benzodiazepine. È risultato negativo. È possibile che dopo una fiala di valium non ci siano tracce nelle urine in entrambi i campioni? Il valium si trova già dopo poche ore nelle urine? Grazie