Utente 363XXX
Ho 20 anni e da circa 2 settimane soffro di un erezione debole. Ho rapporti regolari con la mia ragazza con la quale sto da più di due anni quindi escluderei una causa psicologica anche se non nascondo che qualche volta è capitata la così detta "cilecca" ma comunque sia si è limitata a episodi. Adesso da circa due settimane non riesco ad avere una completa erezione, anzi, ogni volta è sempre peggio e in più quando ho questa specie di erezione, la pelle del glande assume una strana consistenza, sembra finta e grinzosa. Inoltre quando contraggo il muscolo, il glande non ne risponde efficientemente come prima ed ha assunto un colore un po' più pallido rispetto al normale. Anche se "faccio da solo" la cosa si ripresenta più o meno allo stesso modo e mi sono accorto anche di raggiungere in tempi più brevi rispetto a prima l'eiaculazione. La cosa mi sta iniziando a preoccupare e mi rende parecchio triste perché non riesco ad avere rapporti sereni come prima e in più non mi era mai capitato. Aggiungo che circa un anno fa ho auto una leggera candida sparita poi da sola senza uso di creme o altro, non so se può influire e inoltre ho il varicocele. Spero di avere una risposta qui e non dover ricorrere a visite specialistiche poichè la cosa mi preoccupa un po', preferirei andare inizialmente al consultorio, a patto che si intendano di questi problemi. Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per escludere cause organiche è sempre opportuna una visita specialistica che valutata la situazione, rafforzerà il suo stato psichico che a volte è già sufficiente per uscire dalla problematica.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta ma ho scritto in questo sito per avere una risposta un po' più esaustiva sinceramente !
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
mi spiace per lei, ma lei stesso a scritto "escluderei una causa psicologica" e quindi per valutare se fosse presente una causa organica è indispensabile una visita dove lo specialista penserà se sia necessario valutare la parte endocrina e/o vascolare e quindi proporle la giusta terapia.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
va bene,ma data la mia scarsa disponibilità economica per farmi visitare da uno specialista, un consultorio per adesso potrebbe andare o perdo tempo ? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
se nel consultorio esistono specialisti qualificati non perde tempo e comunque se non fosse soddisfatto valuterà se cambiare strategia.

Ancora cordialità