Utente 355XXX
Cari dottori,ho un dolore nella parte esterna dell'anca sinistra con un piccolo livido,ho formicolio e dolore al tatto,e a volte dei piccoli scricchiolii come se qualcosa si rompesse,il tutto nella fase acuta del dolore che risale ad un 3 giorni fa,
e mi faceva in quella fase male la parte interessata anche quando stavo in piedi,ma poco!sono andato da un chirurgo vascolare e mi ha detto che non è una cosa grave ma che se i sintomi peggiorano devo fare un doppler e mi ha anche detto che potrebbe essere una cosa della spina dorsale,infatti a volte ho mal di schiena e un lieve dolore all'inguine sinistro.Ma la cosa strana è che la notte aumenta il formicolio da sdraiato,però a volte non ho nulla mi sento le gambe toniche e il formicolio sparisce come stamane, ma il dolore al tatto rimane ma è molto lieve.Adesso sono andato da un altro medico mi ha detto che è una cosa della schiena,chiedo a voi consulto per chiarimenti poichè non comprendo la situazione.
Ps: premetto che non ho fatto nessuno sforzo particolare e non ho preso nessun colpo!
Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
risulta difficile a distanza fare valutazioni che superino quelle di chi ha la possibilità di osservrLa dal vivo.
D'altra parte i sintomi riferiti sono troppo aspecifici e non sicuramente indicativi di una patologia vascolare.
Non possiamo che confermare l'opinione del Chirurgo Vascoalre che l'ha visitato e consigliarLe eventualmente in seconda istanza una valutazione ortopedica.
[#2] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
cordiali saluti e mille grazie per la risposta.Dr.piscitelli