Utente 363XXX
Buongiorno, vi scrivo sperando che possiate rassicurarmi. A metà del ciclo mestruale della mia ragazza, nei giorni solitamente più fertili, ho avuto un rapporto nel quale ho attuato il coito interrotto senza eiaculazione interna. Le mestruazioni le sono arrivate regolarmente il giorno previsto e il flusso mestruale nei primi due giorni è stato più intenso del solito (si è dovuta cambiare l'assorbente ogni due ore anzichè ogni tre ore come di consueto). Il problema è che dopo un ulteriore giorno di flusso normale nell'ultimo giorno il flusso è stato pochissimo, quasi inesistente, mentre di solito le dura un'altra giornata piena di intensità normale.
Dato che comunque il flusso è arrivato quando programmato posso essere sicuro che non c'è stata fecondazione? lo chiedo perchè ho letto spesso parlare del fenomeno delle cosiddette false mestruazioni e non vorrei che questo fosse proprio uno di quegli episodi data la diversà intensità del flusso che nell'ultimo giorno anzichè essere normale (come di regola) è stato limitatissimo..
Sono sicuro di non aver eiaculato dentro ma magari degli spermatozoi potrebbero essere entrati dentro e aver provocato una gravidanza..devo aspettare nell'angoscia il prossimo flusso mestruale o posso tranquillizzarmi già da ora con la sicurezza che non è successo niente?
Stiamo già programmando un sistema sicuro di contraccezione ma fino a che questo dubbio non scompare non riesco a pensare ad altro..
Cordialmente,
Enzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,dorma sonni tranquilli.La gravidanza é da escludere.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore direi che è assolutamente difficile gravidanza così. Lo zero assoluto in medicina non esiste ma si tranquillizzi.
[#3] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Gentili dottori,

vi ringrazio per la vostra velocissima risposta in merito all'evenienza di una gravidanza con le modalità sopra descritte.

Avrei solo un'ulteriore domanda,ritenete che l'arrivo delle mestruazioni sopra riportate possa escludere in via definitiva ogni rischio residuale oppure esiste ancora un margine anche se minimo e remoto di rischio?

In quest'ultimo caso dovrei aspettare un ulteriore ciclo mestruale per avere la conferma definitiva che non vi è alcun rischio?

Grazie!
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun pericolo.Cordialità.