Utente 353XXX
A pranzo dopo aver consumato pasta e zucchine, ho mangiato salmone condito con limone( il salmone in questione è quello norvegese affumicato acquistato in supermercato). Fatto sta che mentre lo mangiavo ho avvertito qualcosa di duro come una spina, e così mi era capitato prima ingoiando altri bocconi: così ho notato nelle fettine restanti spine disposte sul bordo e nelle nervature, sembravano abbastanza flessibili. Ora mi chiedo, essendomene accorta tardi ( anche se non mi sono sentita graffiare la gola), c'è qualche possibilità che una o due di esse possano perforare lo stomaco, o l'intestino o il colon? A seguire ho mangiato del pane asciutto condito con dell'olio e sale e un mandarino.. È la prima volta che mi succede, solitamente altre marche che vendono lo stesso salmone sono prive di spine.. Vi ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Assolutamente no. Qualche rischio si poteva correre (ma non di perforazione) qualora la spina si fosse conficcata in esofago. In situazioni del genere si interviene endoscopicamente (gastroscopia) risolvendo il problema.


Cordialmente