Utente 363XXX
Salve all'età di 12 anni mentre ero a casa di un'amica, ho avuto dei dolori forti al petto come se degli spilli mi trafiggessero il cuore con mancanza di aria e debolezza, mi hanno portata al pronto soccorso e non avevano trovato nulla, i dolori però non cessavano e li avvertivo con diversa frequenza i miei genitori allora mi prenotano una visita in un altro ospedale e dopo alcuni esami mi hanno diagnosticato, la valvola aortica bicuspide. I dolori hanno incominciato a farsi meno frequenti ma oggi stanno diventando sempre più frequenti e con altri sintomi, quando avverto questo dolore al torace si sta facendo talmente forte che mi viene da piangere avverto dolore al braccio sinistro,questo è conseguito da nausea mal di testa,offuscamento della vista, tachicardia finché poi non svengo. Volevo sapere se questo è causato dalla valvola, perce faccio dei controlli periodici ogni anno e questi sintomi sono apparsi negli ultimi 7 mesi e incomincio a non riuscire più a sopportare i sintomi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
non vedo correlazioni tra la sintomatologia che riporta e la valvola bicuspide.....non ne fà cenno, ma credo che l'aorta (e non la valvola) non sia dilatata, altrimenti le sarebbe stato riferito. Lei deve fare un ECO di controllo annuale, ma questo indipendentemente dai sintomi che ha che a mio giudizio non dipendono dal cuore e quindi necessitano di una diagnosi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della sua disponibilità è stato molto gentile