Utente 364XXX
Buonasera

Sono un ragazzo di 20 anni (A breve 21). Sto incominciando a notare negli ultimi periodi un diradamento dei capelli nella zona frontale, in particolare nella zona della tempia DX. La cosa mi sta molto allarmando e vorrei correre ai ripari se possibile. Vorrei sapere qual è l'iter da seguire (se così si può definire) per prenotare una visita tricologica, quale tricologo di Napoli (o anche provincia di Napoli, e/o Salerno e provincia) e gli eventuali costi. Considerando che sono un semplice studente universitario sarei più propenso a fare una visita al policlinico di Napoli per ridurre le spese, è possibile? Se si trattasse di alopecia androgenetica ci sono possibilità di fermare e magari "ribaltare" il fenomeno al giorno d'oggi?

Attendo con fiducia vostre risposte
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Da quella buona notizia delle possiamo dare che ad oggi il dermatologo può diagnosticare agevolmente e trattare efficacemente una calvizie maschile.
Per la diagnosi si può ricorrere sempre dal dermatologo ad un test specifico non invasivo e riproducibile come la tricoscopia.
Tutto le restanti sue domande specifiche, non possono essere evase da qui.
Sono certo che lavorare reperire anche nella sua città potrà reperire un bravo dermatologo esperto di tricologia che potrà aiutarla efficacemente.
Ulteriori informazioni di carattere generale non vincolante con scegliere il nostro sito www.calvizie.pro
[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Nei diversi casi di un'eventuale calvizie e relative terapie, ci sono "controindicazioni" gravi? Questa è la cosa che mi spaventa maggiormente (essendo ad esempio l'alopecia androgenetica correlata al DHT so che le cure contro di essa sono a livello ormonale e possono generare "altri problemi" nella sfera sessuale)

Sono paure infondate?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, ad oggi le terapie sono effettuate con un altissimo profilo di tollerabilità e sicurezza.
Pertanto nessuna ansia immotivata.
Carissimi saluti.