Utente 782XXX
buonasera,circa due mesi fa mi è stato riscontrato un caso di molluschi contagiosi nel basso ventre.Il problema stà però nel fatto che dal momento in cui mi sono accorto di queste formazioni al momento della diagnosi è passato un pò di tempo(circa 2 mesi),nel quale incurante del contagio,me li sono trasmessi un pò per tutto il corpo, persino sulle labbra e anche più internamente alla bocca.quelli nel ventre mi sono stati tolti,ma per gli altri?come devo fare per impedire la diffusione sempre maggiore del virus sul mio corpo?mi hanno consigliato di usare "cyteal" per le recidive ma funziona?aiutatemi sono disperato

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Abbia la fiducia e la determinazione di recarsi dallo specialista Venereologo che riuscirà in sedute successive (direttamente proporzionali al numero dei molluschi presenti, ch esi eliminano TUTTI nella prima seduta ma che possono ricomparire in maniera esponenziale al loro numero iniziale fino alla scomparsa TOTALE: questa è una regola non scritta ma cerificata in base all'esperienza)
ad eliminare la patologia con sicurezza.

nel frattempo nessun contatto sessuale: i molluschi contagiosi non si localizzano nel cavo orale come i condilomi (altra MST) quindi bisogna verificare cosa sia questa situazione nella stessa sede di visita Venereologica.

cari saluti