Utente 364XXX
Buongiorno Egregio Dottore, spero possa aiutarmi. Siamo una coppia di coniugi io 38 anni, lui 40, in cerca di cicogna da circa 2 anni e mezzo. Abbiamo fatto tutti gli accertamenti perche' comunque dopo un anno e più era palese che ci fosse qualcosa che non andava e di fatti abbiamo scoperto che il mio partner aveva pochi spermatozoi e lenti. molto lenti a dire il vero. Abbiamo fatto in realtà diversi spermiogrammi ma solo il mese scorso abbiamo deciso tramite il centro di milano al quale ci siamo rivolti in previsione di una PMA a fare anche quello di CAPACITAZIONE. Il risultato e' stato il seguente:

SPERMIOGRAMMA:

ESAME MACROSCOPICO
Volume 3 ml
Colore Paglierino
Giorni Astinenza 4
Coaugulazione Presente
Liquefazione Completa
Viscosità Normale

ESAME MICROSCOPICO
Numero spermatozoi/ml 100.000
Nu,kero totale di spermatozoi 300 .000
Cellule rotonde della linea germinale presenti
Leucociti 2.000.000/ml
Agglutinazione ASSENTE
Pseudoagglutinazione ASSENTE

MOTILITA'
Motilità dopo 60'
Forme "a" con motilità progressiva rapida PRESENTI
Forme "b" con motilità progressiva non rettilinea PRESENTI
Forme "c" con motilità non progressiva PRESENTI

Motilità dopo 120'
(uguale come sopra)
Forme normali NON VALUTABILI
Anomalie della testa II (che significa questo segno?? II???))
anomalie della testa del tratto intermedio e della coda II
Anomalie della coda II

TEST DI CAPACITAZIONE
Trattamento swim-ip pellet
Liquido seminale trattato 2 ml Spermatozoi recuperati RARISSIMI
Motilità :

Forme "a" con mnotilità progressiva rapida PRESENTI
Forme "b" con motilità progressiva non rettilinea PRESENTI
Forme "c" con motilità non progressiva PRESENTI

MORFOLOGIA

Forme normali NON VALUTABILI

Conclusioni:

CAMPIONE SEMINALE BIOLOGICAMENTE IDONEO PER ICSI.

Ora la mia domanda e': Come ritiene a Suo Modesto parere questo esame?
Non c'e' bisogno della TESE giusto?
Glielo chiedo perche' mio marito non ha ALCUNISSIMA INTENZIONE di farsi fare questo prelievo dai testicoli.
Secondo Lei e' possibile che ci siano BUONE PROBABILITA' DI UNA ICSI A BUON FINE?
Grazie per la risposta.

P.S.: I miei esami ormonali sono tutti OK, l'antimulleriamno e' 3,5 (un pò bassino??)



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

l'esame seminale che ci propone indica una oligoastenoteratozoospermia, purtroppo poco indicativo in quanto non parla di percentuali sia della motilità che della morfologia. Personalmente ritengo sia stato inutile eseguire il test di capacitazione, che dovrebbe indicare se eseguire o meno una semplice inseminazione intrauterina, mentre in questo caso era già evidente che si dovesse procedere o con una FIVET oppure con una ICSI. Per finire si tranquillizzi che se fossero confermati gli spermatozoi trovati, suo marito non dovrà fare nessuna TESE.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi Dottore se La disturbo ancora, ma secondo Lei il fatto che non ci siano percentuali di riferimento sulla motilità e su tutto il resto e' segno NEGATIVO?

Ad esempio quando si parla di ANOMALIE CODA e c'e' quel simbolo accanto ossia II che significa?

Il Centro al quale ci siamo rivolti mi aspetta per il 4 dicembre per la visita ulteriore, ma a me l'ansia prende sa??

Se lei dovesse dare un Suo parere su un esito positivo di una ICSI lo farebbe?

Ne io ne' mio marito vogliamo perdere altro tempo.

E' così grave la situazione?
Grazie ancora per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per i simboli si deve rivolgere al centro e chiedere anche perché non è stata segnata la percentuale, mentre sulla ICSI le percentuali di successo sono intorno al 15-20%.

Ancora cordialità