Utente 348XXX
Il.mi Sigg.Medici,
a fine Settembre sono stato sottoposto ad intervento di corporoplastica secondo Fontana-Nesbit, atto a correggere una curvatura ventrale "al limite",cioé non particolarmente pronunciata,nel corso del quale il chirurgo ha rimosso diverse aderenze e mi ha praticato due plicature dorso-laterali(si toccano e si vedono ancora un po' tra i lati ed il dorso del pene).
Ora é in corso la riabilitazione erettile(ho già assunto 6 compresse su 10) con il tadalafil 5 mg.,da assumere a sere alterne per 20 giorni.
Il punto é questo:la mia lunghezza di partenza era di 19/19,5 cm.,ed ora ne misuro 17.Si può ancora recuperare qualcosa da qui a fine terapia?
Grazie per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione, senza poter vedere nulla, difficile dirle qualcosa di preciso.

Segua ora le indicazioni ricevute, risenta poi il suo andrologo di riferimento e con lui dovrà valutare l'eventuale utilizzo anche di procedure meccaniche come ad esempio il vacuum od altro.

Fatto il tutto poi, se lo desidera, ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Ringrazio il Dott.Beretta per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la rivalutazione con il suo andrologo poi, se lo desidera, ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.